counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Fano: Fano 'vince' lo Zecchino d'Oro 2023: trionfa la canzone realizzata da Francesco De Benedittis insieme ai fratelli Gazzè [FOTO e VIDEO]

1' di lettura
980

Con le canzoni per i ‘grandi’ era già abituato a vincere. Gli mancava farlo con quelle per bambini, e nonostante quel tipo di target fosse per lui pressoché una novità ci è riuscito davvero. Il fanese Francesco De Benedittis ha infatti scritto e composto - insieme ai fratelli Francesco e Max Gazzé – il brano vincitore della 66esima edizione dello Zecchino D’oro conclusasi domenica sera, dal titolo ‘Non ci cascheremo mai’.

Dieci anni dopo il trionfo a Sanremo con ‘L’essenziale’ cantata da Marco Mengoni, De Benedettis di fatto vinto pure quello che può essere definito il Sanremo dei piccoli. Lo ha fatto con una canzone - brillante e ben ritmata, cantata da Salvatore, 9 anni di Napoli – che rappresenta il racconto in prima persona di un bambino che preferisce abbracciare gli alberi alla tecnologia che ormai pervade le nostre giornate, in un inno alla libertà, alla spensieratezza e alla fanciullezza più autentica.

De Benedittis ha scritto e composto il brano con i fratelli Gazzè, con cui il sodalizio è ormai noto e consolidato. Il fanese (qui la nostra intervista di qualche anno fa) si è occupato della musica insieme a Max, e del testo insieme a Francesco. Tante le collaborazioni importanti collezionate negli anni da De Benedittis, classe ’74 e titolare della Naive Recording Studio di Bellocchi di Fano. Ha infatti lavorato con artisti del calibro di Nek, Max Pezzali, Francesco Renga, Marco Carta, Alvaro Soler e con tanti interpreti stranieri.

Qui il video ufficiale della canzone, qui la puntata integrale della finale dello Zecchino d'Oro. Seguono alcune immagini.





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2023 alle 10:42 sul giornale del 04 dicembre 2023 - 980 letture






qrcode