counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il WWF Marche vara il proprio comitato scientifico

2' di lettura
338

Il Delegato regionale Marche del WWF Italia Tommaso Rossi, d'intesa con il Presidente Nazionale Luciano di Tizio, valutate e vagliate opportunamente le competenze, qualifiche e il riconoscimento a livello regionale da esse derivante, ha costituito il Comitato Scientifico Regionale WWF delle Marche.

Il Comitato Scientifico avrà il compito di affiancare il Delegato Regionale nell'attività istituzionale e divulgativa dell'associazione, fornendo contributi scientifici sulle aree di rispettiva competenza e incontri, iniziative, momenti di formazione rivolti alla popolazione e agli studenti, e ogni altra attività che possa facilitare il raggiungimento degli obiettivi e delle finalità del WWF a livello regionale e nazionale.

Di esso faranno al momento parte, il Dott. Jacopo Angelini (Biodiversità e fauna selvatica), il Dott. David Belfiori (Bandi e progetti regionali in materia ambientale), il Prof. Carlo Cerrano (Biologia marina e difesa delle coste), il Geol. Andrea Dignani (Cambiamento climatico e dissesto idrogeologico), il Prof. David Fiacchini (Educazione ambientale), Marco Mancinelli (Attività di contrasto ai crimini di natura) e il Prof. Fabio Taffetani (Botanica e sostenibilità agro-alimentare). I componenti del Comitato Scientifico Regionale, che come tutti componenti dell'associazione a livello locale operano in maniera del tutto volontaristica,potranno anche fornire al delegato l'affiancamento e il supporto tecnico necessario nelle vertenze legali portate avanti a livello regionale dal WWF Italia.

A tre mesi dalla sua nomina come Delegato regionale Tommaso Rossi presenta la sua squadra, fatta di professori universitari e altri tecnici di grande esperienza e riconoscibilità regionale e nazionale nei rispettivi settori di competenza, da anni vicini con impegno e dedizione alle tematiche ambientali portate avanti dal WWF Italia.

“E' un grande orgoglio per me poter annunciare questo splendido gruppo di grandi esperti, ma soprattutto di grandi persone, che potranno aiutarmi a far crescere giorno dopo giorno il WWF Italia nelle Marche”- commenta l'avvocato Tommaso Rossi, che aggiunge “un'associazione come il WWF Italia cresce ogni giorno grazie all'entusiasmo della base dei suoi volontari, soprattutto i giovani volontari, ma ha un gran bisogno di figure “esperte” che facciano da “guida” nei vari settori di competenza, settori che abbiamo scelto in quanto fondamentali per ripensare ad una Regione sostenibile e attenta alla biodiversità”. E allora, benvenuti e buon lavoro a tutti i componenti del Comitato scientifico del Panda marchigiano!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2023 alle 17:34 sul giornale del 29 novembre 2023 - 338 letture






qrcode