counter

Senigallia: Morte del piccolo Francesco, la Procura pronta ad aprire un fascicolo per omicidio stradale

1' di lettura 21/09/2023 - E' questione di ore e la Procura aprirà un fascicolo di inchiesta per omicidio stradale per la morte di Francesco Lignola, il bambino di quasi 11 anni, travolto e ucciso da un'auto in viale della Resistenza all'incrocio con via De' Liguori a Marzocca di Senigallia.

Francesco, che era in bicletta insieme ad un suo amichetto, è stato investito dall'auto, una Volkswagen Passat, condotta da una 41enne, anche del posto. Il pm Marco Pucilli è in attesa di ricevere l'informativa completa da parte della Polizia Locale di Senigallia, intervenuta sul posto per i rilievi, e subito dopo aprirà il fascicolo per omicidio stradale. Sulla questione della precedenza allo stop la dinamica sembra chiara: la strada era in discesa e Francesco, a differenza del suo amichetto, non è riusciuto a frenare. Il perchè dovrà essere accertato dalle indagini. Anche per questo si alleggerisce la posizione della donna alla guida dell'auto che l'ha travolto. Per lei resta da stabilire la velocità a cui procedeva e se rispettava i limiti previsti in quel tratto. Lo scontro con il piccolo Francesco è stato violentissimo, tanto da farlo sbalzare prima sul cofano e poi a terra, dove ha battuto la testa.

Purtroppo non è servito il disperato tentativo di salvargli la vita da parte dei sanitari del Salesi, dove il bambino è stato trasferito in eliambulanza. Il pm ha anche stabilito che non sarà necessario procedere con l'autopsia, ritenendo sufficienti il referto dell'ispezione cadaverica che ha ricondotto la morte dei piccolo Francesco ai gravi traumi riportati all'addome e alla testa.






Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2023 alle 17:23 sul giornale del 22 settembre 2023 - 740 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/es6N





logoEV
qrcode