counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fabriano: Ancora due truffe online ai danni di due fabrianesi

1' di lettura
110

Altre due truffe online scoperte dai carabinieri di Fabriano.

Nel primo caso un pugliese 30enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per truffa. Vittima un fabrianese 40enne. Il primo ha venduto un telefono cellulare a prezzo vantaggioso. Dopo aver ricevuto bonifico di oltre 700 euro su una prepagata è diventato irreperibile e il pacco non è mai arrivato a destinazione. Dopo indagini informatiche i militari sono riusciti a identificare il pugliese che è stato denunciato.

Nel secondo caso, gli autori di un’altra truffa online sono risultati essere un marocchino residente in Veneto, di 26 anni, e un italiano, residente nel Lazio, di 50 anni. Vittima un fabrianese di 20 anni. Quest’ultimo ha inserito in un sito un annuncio per la vendita di un kit di plastiche per moto. Dopo veloce trattativa, fingendosi interessati, con artifizi e raggiri, i due clienti lo hanno indotto in errore. Invece che ricevere la caparra sul proprio conto, è stato indotto telefonicamente a fare 5 ricariche, su due Postepay diverse, per un totale di oltre 1.200 euro raggiungendo velocemente lo sportello automatico più vicino. I due sono stati denunciati per truffa in concorso, sono entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Visto l'aumento di questi episodi i Carabinieri della Compagnia di Fabriano, insieme alla Caritas Diocesana di Fabriano-Matelica e all’Avulss organizzano un incontro per domani, giovedì 25 maggio, alle 16 presso la parrocchia della Sacra Famiglia di Fabriano dal titolo “Insieme contro le truffe”. Un'occasione per approfondire come avvengono questi episodi e imparare a difendersi.



Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2023 alle 13:41 sul giornale del 25 maggio 2023 - 110 letture






qrcode