counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Montemarciano: fa irruzione alle Poste e punta una pistola alla testa di una cliente, ora è caccia all'uomo

1' di lettura
840

Ha fatto irruzione con una pistola (non si sa se vera o giocattolo) e con il volto coperto alle Poste di via Romagna, a Montemarciano, e minacciando una cliente ha chiesto di aprire la cassaforte.

E' caccia al rapinatore solitario che venerdì mattina si è presentato all'ufficio postale di Montemarciano seminando il panino. Erano circa le 8:45 quando l'uomo si è presentato alle Poste e ha subito puntato la pistola alla testa di una cliente, una ragazza di Montemarciano, che era in attesa del suo turno. Minacciando la donna si è rivolto alle dipendenti intimando loro di aprire la cassaforte.

Una richiesta che non era possibile assecondare perchè le dipendenti non sono in possesso dei codici di sblocco. A quel punto il rapinatore ha desistito e si è allontanato a piedi, facendo perdere le sue tracce. Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono arrivati i Carabiniei della Compagnia di Senigallia che stanno svolgendo le indagini. In particolare sono state acquisite le immagini delle telecamere. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Per la ragazza minacciata tutto si è risolto con un grande spavento.





Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2023 alle 14:17 sul giornale del 25 marzo 2023 - 840 letture






qrcode