counter

Macerata: Macerata, rapinò l'orologeria Gironella nel 2018: finisce in carcere un 42enne

1' di lettura 23/03/2023 - Questa mattina, i poliziotti della Squadra Mobile di Macerata hanno arrestato un uomo di 42 anni italiano, residente a Macerata, condannato a 3 anni e 18 giorni di reclusione per aver rapinato e sequestrato la titolare di una orologeria di Macerata, il 3 aprile 2018.

La sentenza è stata emessa prima dal Tribunale di Macerata e poi confermata dalla Corte di Appello di Ancona in data 20 dicembre 2021, divenendo definitiva il 3 marzo 2023.

L'uomo, la sera del 3 aprile 2018, si introduceva all’interno dell’orologeria Gironella e, minacciando con un tagliacarte la titolare, si impossessava di circa 150 euro in contanti, di alcuni oggetti in oro e di 25 orologi del valore di circa 200 euro ciascuno, sottraendoli alla proprietaria. Poi, prima di darsi alla fuga, rinchiudeva a chiave la vittima nel retro bottega dell’orologeria, dopo averla legata con delle fascette ai polsi e imbavagliata con del nastro adesivo sulla bocca (acquistati dal reo in una ferramenta poco distante dalla gioielleria).

Gli agenti della Volante della Polizia, subito intervenuta, dopo aver liberato la vittima e ritrovati coltello e fascette sul luogo del commesso reato, riuscivano a ricostruire la vicenda delittuosa, individuando l’autore della rapina grazie all’individuazione fotografica effettuata dalla persona offesa e da un testimone. Il soggetto si trova ora ristretto presso la casa circondariale di Fermo.


   

di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2023 alle 12:27 sul giornale del 24 marzo 2023 - 104 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, macerata, arresto, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dYZf





logoEV
qrcode