counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Sanità, Ruggeri (M5S): "Altro che pubblico, si parla solo di privato"

1' di lettura
64

Marta Ruggeri

Privato, ancora privato, sempre privato. "Non passa giorno senza che la giunta regionale e la sua maggioranza di centrodestra si allontanino dalle promesse elettorali sul primato della sanità pubblica", afferma la capogruppo consiliare dei 5 Stelle, Marta Ruggeri.

A suo giudizio la prova dell'ennesimo voltafaccia politico è nelle recenti dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’assessore Filippo Saltamartini, che individua come strumenti utili a governare le liste d'attesa sia la garanzia di prestazioni mediche all'interno del territorio provinciale sia il ricorso al privato in caso di necessità. "Da chi rappresenta una coalizione che, prima del voto, si ergeva a difesa del servizio pubblico, mi aspetterei almeno qualche passo coerente rispetto a tali affermazioni", sostiene Ruggeri.

Purtroppo però - conclude la capogruppo dei 5 Stelle - continua a non esserci traccia di misure per potenziare il servizio pubblico, anzi. Aggiungo infine che sulle liste d'attesa si gioca una partita decisiva per il futuro della sanità pubblica e universalistica. Fonti di stampa segnalano infatti che i tempi eccessivi per accedere alle prestazioni mediche stanno spingendo un numero crescente di italiani verso le strutture private. Chi può permetterselo, paga profumatamente; chi non può, arriva a rinunciare alle cure e alla prevenzione. Il rischio di avere in futuro un maggior numero di malati a carico è potenzialmente devastante per il servizio pubblico".



Marta Ruggeri

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2023 alle 17:02 sul giornale del 11 marzo 2023 - 64 letture






qrcode