counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > LAVORO
comunicato stampa

FORM, i sindacati preoccupati per il futuro dell'orchestra regionale

2' di lettura
84

Orchestra Filarmonica Marchigiana

Dopo le dimissioni del CdA di fine 2022 ed il commissariamento dell’Orchestra Regionale, le organizzazioni sindacali confederali, SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL, insieme alle loro RSA (rappresentanze aziendali)il 2 febbraio scorso hanno avuto un nuovo incontro con il Commissario del CdA FORM nella sede regionale di Ancona.

Il Commissario, Avv. Pauri, ha ricostruito alle parti sociali ed in modo ufficiale, il percorso che ha permesso la nomina del nuovo Direttore Artistico, Prof. De Vivo. Una situazione che seppure restituisce una prospettiva temporanea e concreta, non può che vederci attenti e ancora preoccupati per il futuro dell’orchestra. Un futuro che per SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL ed RSA deve vedere coinvolte tutte le istituzioni politiche ed soci fondatori con un unico obiettivo, quello dello sviluppo e della crescita della FORM. Le Organizzazioni Sindacali hanno segnalato che in questa fase transitoria va data priorità alla continuità della programmazione artistica e vanno ricostruite le condizioni politiche, organizzative e finanziarie, per affrontare in modo strutturale i nodi che ostacolano ancora il pieno dispiego delle qualità artistiche e musicali della FORM.

Si è quindi segnalata l’esigenza di porre le basi per interloquire con l’assessorato alla Cultura della Regione Marche, per esercitare dentro l’Osservatorio Regionale sulla cultura, già esistente, un confronto con le parti sociali, per regolare e monitorare il “mercato” lirico-sinfonico, per valorizzare, aumentare e sviluppare le attività di FORM, superando il lavoro Part Time (involontario), per acquisire una sede propria per le prove, per ampliare il nucleo stabile ed attuare un giusto “rinnovamento” attraverso bandi ed audizioni. Questo è ciò da cui ripartire per le Organizzazioni Sindacali Confederali. SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL ed RSA quindi, rinnovano l’invito ad incontrarsi con tutte le istituzioni coinvolte, a partire dalla Regione, più volte sollecitata ad affrontare il futuro dell’orchestra regionale.



Orchestra Filarmonica Marchigiana

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2023 alle 16:33 sul giornale del 07 febbraio 2023 - 84 letture






qrcode