counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Elezioni Ancona: Il centro destra scende in campo con Silvetti: "Sarà una campagna aspra, sistema Ancona pronto al colpo di coda"

3' di lettura
144

I partiti della coalizione di centro destra scendono in campo insieme al candidato sindaco Daniele Silvetti. Gostoli (FdA): “Mai litigi sul nome di Daniele” "Ancona chiede di essere governata da un anconetano". Silvetti: “La città si merita alternanza. Governata da troppi anni dallo stesso sistema"

Dopo la prima presentazione al fianco delle liste civiche che appoggeranno la sua candidatura (qui l’articolo) Daniele Silvetti torna in conferenza stampa, questa volta con tutti i partiti della Coalizione di centro destra, pronti a dare il proprio endorsement al candidato sindaco. A appoggiare Daniele Silvetti, assieme alle liste civiche, saranno i partiti Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e UDC.

LA CANDIDATURA

«Vogliamo portare davvero il buon governo in questa città. Ancona merita di vivere l’alternanza una volta tanto. Un concetto democratico». Questo l’annuncio di Daniele Silvetti, che forse più di ogni altro candidato sindaco della destra negli decenni, vede possibile l’impresa di scippare alla sinistra la fascia tricolore. «Dall'annuncio della mia candidatura sto incontrando tantissime persone aperte al dialogo: associazioni di volontariato, di categoria, culturali. Tutto questo era impensabile fino a qualche anno fa. Se sono stato dipinto come un uomo di estrema destra è perché oggi facciamo paura alla sinistra».

L’ATTACCO AL SISTEMA

Coalizione di centro sinistra e amministrazione comunale che Silvetti accusa di avere costruito “un mercato delle vacche” sui media locali: «Aspettano i nostri rifermenti uscire sui giornali. L’altro giorno ho parlato di archeologia e oggi ecco sui giornali il percorso archeologico (qui la notizia). Ma non ci faremo prendere dall’emotività e da chi vuole buttarla in cagnara. Sarà una campagna aspra. Il nostro è l’attacco a un sistema che governala città da troppo decenni. Questo sistema darà il colpo di cosa. Cercherà in tutti i modi di attaccarmi. Non vi dovete spaventare. avete un candidato fermo, sicuro di sé, spendibile».

L’APPELLO AGLI ELETTORI

«L'entusiasmo non manca e sento una grande spinta» Spiega Silvetti, che si rivolge ad iscritti e simpatizzanti «Vogliamo parlare ad ogni singolo cittadino. Abbiamo tutti gli strumenti per farcela e diventa decisivo l’apporto di ciascun iscritto, ciascun militante, ciascun cittadino che si vuole impegnare. Metteremo tutta l’energia che abbiamo in questa campagna elettorale. Che si chiuda al primo turno o al secondo».

LA COALIZIONE

«Mi è dispiaciuto leggere sui giornali di presunti litigi all’interno della nostra coalizione- spiega l’Onorevole di Fratelli d'Italia, Stefano Benvenuti Gostoli all’affollata presentazione tenutasi nel palazzo degli Anziani- non ci sono mai stati litigi o pugni sul tavolo, ma un sereno dialogo sulla migliore figura da schierare e il nome di Daniele Silvetti è stato preso in considerazione fin da subito». Tra le caratteristiche che hanno convito la coalizione spiega l’Onorevole ci sono l’età adatta, l’esperienza politica e l’appartenenza alla città «Ancona ha sempre espresso il bisogno di essere rappresentata da uno di noi. Da chi incarnasse l'essere anconetano. Qualcuno che abbia giocato qui da ragazzino che abbia qui i genitori e i figli che crescono in questa città». Un’osservazione che si riferisce implicitamente alla principale avversaria nella contesa elettorale, visto che la candidata della coalizione di centro sinistra Ida Simonella nasce nel fermano e conserva stretti legami con la città di Pesaro. «Questa città si sta indebolendo da troppi anni- il commento della deputata leghista Giorgia Latini- Invece bisogno di una città capofila della Regione Marche». Al fianco del candidato anche il sindaco di Numana Gianluigi Tombolini, neocommissario di Forza Italia, partito di appartenenza del Candidato. Presenta anche Massimo Meles in rappresentanza dell’UDC Ancona.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2023 alle 19:52 sul giornale del 07 febbraio 2023 - 144 letture






qrcode