counter

India: liberati i 4 writer arrestati per aver imbrattato i vagoni della metropolitana, uno è di Grottammare

1' di lettura 01/02/2023 - Sono stati liberati i quattro writers italiani arrestati ad ottobre dalla polizia indiana, con l'accusa di aver "deturpato con graffiti" due vagoni della metro di Ahmedabad, nello stato occidentale di Gujarat.

Si tratta di Gianluca Cudini, 24 anni di Tortoreto, Sacha Baldo, 29 di Monte San Vito, Danieli Stranieri, 21 di Spoltore, e Paolo Capecci, 27 di Grottammare.

I quattro giovani erano stati arrestati sulla base delle riprese delle telecamere a circuito chiuso. L'incidente era avvenuto nelle prime ore di venerdì, lo stesso giorno in cui il premier indiano Narendra Modi aveva inaugurato una linea della metropolitana in un'altra zona della città. Secondo polizia, avrebbero causato "danni per circa 50.000 rupie (circa 625 euro) alla proprietà pubblica".

Assistiti da un legale e dall'ambasciata italiana, la situazione per igiovani si è sbloccata, dopo aver ammesso le proprie responsabilità e sostenendo di non aver voluto compiere gesti per motivi terroristici. Nella giornata di mercoledì i giovani dovrebbero giungere in Italia.

Cadute le accuse più pesanti la condanna per i 4 potrebbe essere il pagamento di una multa.






Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2023 alle 19:39 sul giornale del 02 febbraio 2023 - 138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dQnu





logoEV
logoEV
qrcode