counter

Tradizione rispettata, i giorni della merla i più freddi dell'anno

2' di lettura 30/01/2023 - Secondo la tradizione i giorni della merla, ossia 29, 30 e 31 gennaio, sono considerati i più freddi di tutto l'anno.

Quest'anno la tradizione è stata rispettata: correnti fredde calate dal Nord Europa hanno infatti provocato un deciso calo delle temperature in gran parte del territorio italiano proprio a partire dalla giornata di domenica 29 gennaio, il primo dei tre giorni della merla. Ma perché si chiamano così?

I motivi per cui gli ultimi tre giorni di gennaio vengono chiamati tradizionalmente "Giorni della Merla" non sono chiari. O meglio, sono diverse le leggende e i racconti popolari del folklore italiano che sarebbero all'origine di questa espressione. La più comune e antica deriva dalla cultura greca e latina, secondo cui la merla è messaggera di Persefone, dea degli inferi, e annunciatrice dell'arrivo della primavera.

Secondo questa leggenda, Persefone preannuncerebbe la sua visita alla madre Demetra attraverso un uccello messaggero, la merla. E a seconda dei giorni e del clima in cui la merla compie il suo tragitto, Demetra farebbe arrivare la primavera in anticipo o in ritardo. Se in quei tre giorni le temperature sono miti, allora significa che l'inverno durerà ancora a lungo perché Persefone sarebbe arrivata dopo; se invece farà molto freddo, l'inverno sarebbe finito presto perché Demetra avrebbe rivisto presto la figlia.

Secondo un'altra delle leggende più conosciute i merli avevano un piumaggio bianco ma poi, rifugiandosi su un comignolo caldo a causa di un gennaio particolarmente gelido, diventarono neri come la fuliggine come li vediamo oggi.

Tradizione rispettata quindi, ma solo in parte: secondo le previsioni meteo per questa settimana infatti l’anticiclone delle Azzorre in fase di espansione dall’Atlantico verso l’Europa centrale dovrebbe portare cieli sereni e soleggiati e un lieve aumento delle temperature, almeno di giorno. Questo già da martedì 31 gennaio nel Nord e Centro Italia e per tutta la settimana.






Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2023 alle 18:46 sul giornale del 31 gennaio 2023 - 174 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco vitaloni, giorni della merla, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dPW2





logoEV
logoEV
qrcode