counter

Fano: Rubava bici anche agli studenti e le rivendeva sui social, denunciato 50enne: le foto dei mezzi rubati

1' di lettura 27/01/2023 - Tornava a casa spesso con una bici diversa. Ed è stato visto aggirarsi per il centro a osservare le rastrelliere. E non a caso. Si tratta di un 50enne fanese, denunciato a piede libero dai carabinieri per aver rubato otto biciclette. Anche fuori dalle scuole.

Tutto è cominciato con alcune denunce di furto, perlopiù nel centro storico e fuori dalle abitazioni. In un caso la vittima era stato un giovane che aveva raggiunto la sua scuola in bici, salvo poi uscire e non ritrovarla più. Non è stato difficile notare come nel frattempo alcune di esse fossero state messe in vendita sui social.

Accertata l’identità del venditore, i carabinieri ne hanno monitorato il comportamento. Rientrare a casa ogni volta con un velocipede diverso non l’ha di certo sollevato dai sospetti dei militari, che in un’occasione l’hanno pure visto aggirarsi in centro intento a guardare le biciclette parcheggiate. In quel frangente non ha portato via nulla, ma è comunque scattato un controllo nella sua abitazione. Qui ne sono state rinvenute otto, tutte di marche diverse, ritenute oggetto di furto e del valore complessivo di circa 4mila euro.

Sono in corso da parte dei militari gli accertamenti per l’identificazione dei proprietari dei velocipedi rubati. In questi casi l’Arma si avvale di una banca dati inserita nel proprio sito istituzionale, dove tutti i cittadini possono accedere attraverso il seguente percorso: WWW.CARABINIERI.IT – IN VOSTRO AIUTO – SERVIZI – BANCHE DATI – OGGETTI RINVENUTI. Qui si possono trovare le foto delle biciclette rubate, immagini che vi proponiamo anche di seguito. Rivolgersi al comando dei carabinieri di Fano per l’eventuale riconoscimento e restituzione.








Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2023 alle 19:30 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 226 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, carabinieri, bici rubate, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dPzq





logoEV
logoEV
qrcode