counter

Fano: Rifiuti: dagli ispettori ambientali quasi mille verbali e segnalazioni in un anno, oltre la metà grazie alle telecamere

2' di lettura 27/01/2023 - Seimila interventi in un anno, compresi accertamenti e sopralluoghi. Un dato perfettamente in linea con quello del 2021, che di per sé dimostra l’impegno e la continuità del lavoro svolto dagli ispettori ambientali di Aset Spa nei comuni serviti, vale a dire Fano, Fossombrone, Colli al Metauro, Pergola e San Costanzo. Dal report emerge soprattutto un numero: quello delle segnalazioni inviate alla polizia locale grazie alla videosorveglianza, più che raddoppiate in un anno.

La priorità della società dei servizi, come sempre, è fare prevenzione. Lo dimostrano le 1.571 utenze domestiche informate sul corretto conferimento dei rifiuti, a cui si aggiungono anche enti, imprese e attività commerciali (347). Sono oltre 1.900, dunque, i contatti stabiliti - di persona oppure telefonicamente - per spiegare agli utenti come mantenere un comportamento virtuoso.

Oltre la prevenzione, i controlli. Nel 2022 gli ispettori ambientali hanno effettuato 37 appostamenti e ben 1.118 verifiche fotografiche, quest’ultime poi sfociate in 356 verbali. Come anticipato, il dato fortemente in crescita è quello delle segnalazioni alla polizia locale frutto del monitoraggio delle telecamere: 595 contro le 241 dello scorso anno, a dimostrazione dell’efficacia della videosorveglianza. Sono state 8, invece, le segnalazioni ad altri organi di vigilanza. Quasi mille i controlli sui composter: 995, per l’esattezza, da cui sono scaturiti 7 verbali per irregolarità nel compostaggio domestico con conseguente revoca della riduzione Tari. Tra segnalazioni e verbali – considerando i 382 non dovuti alle telecamere - si raggiunge un totale di 984, contro i 645 dello scorso anno.

Due sono state, invece, le segnalazioni – con conseguenti verifiche - pervenute dalla discarica di Monteschiantello per difformità rilevanti sui rifiuti inorganici. Particolarmente utili si sono rivelate, come ogni anno, le segnalazioni da parte degli utenti effettuate anche attraverso il numero verde 800 99 74 74. Nel 2022 sono state 355, una media di quasi una al giorno. La società dei servizi è poi intervenuta 65 volte per la rimozione dei rifiuti. Non meno importante è il dato relativo ai conduttori di cani: in un anno ne sono stati controllati 2.914, in primis per verificare che fossero in possesso dei sacchetti per la rimozione delle deiezioni degli animali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2023 alle 17:59 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 174 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, rifiuti, san costanzo, cartoceto, aset, colli al metauro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dPwQ





logoEV
logoEV
qrcode