counter

Rossi (Civici Marche) risponde alla Ruggeri sulla selezione dei lupi: "Vittima come tutto il M5S dell'ambientalismo estremista"

1' di lettura 23/12/2022 - Il Consigliere regionale dei Civici Marche, Giacomo Rossi, risponde alle accuse della consigliera Marta Ruggeri sulla sua proposta di selezione dei lupi. ''La collega Ruggeri oramai vittima come tutto il M5S dell'ambientalismo estremista e dei vagabondi/parassiti del Reddito di Cittadinanza - afferma Rossi - dimostra di non conoscere la materia ed evidentemente non ha nemmeno letto la mia Proposta di legge alle Camere per la gestione e la selezione del lupo e degli ibridi (sostenuta anche dal collega Bilò), parlando a sproposito.

Infatti quello che proponiamo avviene anche in altri paese europei, in deroga alle normative comunitarie (indipendentemente se il lupo è protetto) o in Italia per altre specie. Non chiediamo lo sterminio di tutti i lupi come la Ruggeri crede (o come le è stato fatto credere da qualche suo collaboratore/guru), ma la gestione di questo animale in caso di sovrannumero ed attacchi cronici.

"La Ruggeri, che ci addita come dei "populisti" , farebbe bene a girare e conoscere meglio quello che avviene nel nostro territorio - continua l'eponente dei Civici Marche - dove si verificano attacchi di branchi di lupi ed ibridi non solo in campagna e verso animali d'allevamento ma anche verso animali domestici e persone alle porte delle nostre città. Invece di fare discorsi filosofici, la Ruggeri analizzi quello che sta succedendo e si assuma le responsabilità, senza elucubrazioni mentali e dietrologie".


da Giacomo Rossi
Capogruppo regionale Civici Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2022 alle 10:27 sul giornale del 24 dicembre 2022 - 82 letture

In questo articolo si parla di politica, Giacomo Rossi, comunicato stampa, civici marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dJ6D





logoEV
logoEV
qrcode