counter

Alluvione, raccolta fondi di Giovani Democratici Marche: 1.500 euro donati anche alla Caritas di Senigallia

2' di lettura 23/12/2022 - Il 16 settembre 2022 le Marche, in particolare le province di Ancona e Pesaro-Urbino, hanno vissuto una delle peggiori alluvioni degli ultimi anni. Non è ormai una novità ritrovarsi titoli di giornale di questo tipo, anzi si sta normalizzando in quella che viene definita la principale e catastrofica minaccia che l’essere umano deve affrontare: Climate Change.

Il cambiamento climatico che la nostra generazione sta vivendo richiede interventi strutturali dalle amministrazioni governative ma non soltanto, è necessario un coinvolgimento sempre maggiore a livello locale, nazionale, europeo ed internazionale.

La politica è uno degli attori principali, l’unico che può effettivamente dettare un cambio di rotta.

Non lo vorremmo ripetere più, ma sembra necessario.

Purtroppo ci ritroviamo a dover ancora una volta a fare luce su questi aspetti. È stato inaccettabile assistere al tardivo aiuto alle famiglie colpite della giunta Acquaroli e all’ imbarazzante offesa e scaricabarile verso le vittime da parte del capogruppo di FdI in Regione.

Anche a livello regionale è importante intervenire, in primis predisponendo un lavoro serio e completo sul dissesto idrogeologico che porti anche allo stanziamento di fondi per prevenirlo. Oltre a ciò si richiedono misure, più in generale per ridurre l’impatto ambientale.

I principi stessi che devono guidare le azioni dell’amministrazioni dovrebbero basarsi su valori ambientali.

Ad esempio, se parliamo di principio di continuità territoriale, è necessario chiedere allo stato centrale anche un serio intervento sulla linea ferroviaria che attraversa la nostra regione, e non soltanto esultare per nuove tratte aeree. Queste infatti sebbene carantiscano i collegamento lo fanno con un grave sbilanciamento sull’impatto ambientale.

Come Giovani Dem delle Marche appena resi conto della tragedia che aveva colpito il nostro territorio abbiamo in poco tempo aperto una raccolta fondi. Attraverso il grande aiuto arrivato dalla comunità dei Giovani Democratici sparsi per tutto il territorio nazionale abbiamo raccolto più di 1500 euro e successivamente donati alla caritas di Senigallia ed al Comune di Cantiano.

Sappiamo bene che questa cifra è irrisoria rispetto ai gravi danni subiti da tutta la comunità, ma nel nostro piccolo piuttosto che guardare, abbiamo provato ad agire.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2022 alle 15:41 sul giornale del 24 dicembre 2022 - 200 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKbi





logoEV
logoEV
qrcode