counter

Pesaro: Riscaldamento scuole, Paolini precisa: "Temperatura a 19 gradi non è direttiva Provincia ma norma nazionale"

campus scolastico 1' di lettura 21/12/2022 - «Abbiamo in programma la convocazione di un nuovo incontro con tutti i presidi delle scuole superiori nei prossimi giorni, dopo le feste di Natale. Il confronto sarà utile a verificare la situazione e se possibile a migliorarla, valutando le singole necessità degli istituti».

Così il presidente della Provincia Giuseppe Paolini sulla questione riscaldamento scuole, sottolineando che «nei giorni scorsi abbiamo avuto un colloquio con Riccardo Rossini, rappresentante dei presidi. L’intenzione è modificare anche i contratti con il gestore, pagando quanto consumato con la misurazione dei flussi del calore invece che sull’accensione generica. Vorremmo un riscaldamento che funzioni in modo omogeneo su tutti i plessi scolastici».

Infine la precisazione sul liceo Apolloni: «C’è una norma nazionale che ha stabilito che la temperatura non può superare i 19 gradi. Non è una direttiva della Provincia: noi dobbiamo applicare le leggi che provengono dal livello statale», conclude Paolini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2022 alle 14:36 sul giornale del 22 dicembre 2022 - 44 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, provincia di pesaro e urbino, campus scolastico, pesaro e urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dJFC





logoEV
logoEV
qrcode