counter

Situazione istituti penitenziari: due mozioni approvate all'unanimità dal Consiglio regionale

carcere| 1' di lettura 20/12/2022 - La  situazione degli istituti penitenziari marchigiani approda in Consiglio regionale attraverso due mozioni approvate all’unanimità dall’Aula.

La prima, sottoscritta dal Presidente dell’Assemblea, Dino Latini, focalizza l’attenzione su Villa Fastiggi di Pesaro, mentre la seconda affronta la situazione di tutti gli istituti penitenziari delle Marche e raccoglie le firme dello stesso Latini (Udc) e dei consiglieri Carlo Ciccioli (FdI), Jessica Marcozzi, Gianluca Pasqui (FI), Renzo Marinelli (Lega), Giacomo Rossi (Civici Marche).

In ambedue gli atti il Presidente e la Giunta regionale vengono impegnati ad assumere ogni informazione necessaria a conoscere lo stato reale delle carceri marchigiane, con particolare riferimento ad alcuni episodi che si sono verificati all’interno della Casa Circondariale di Villa Fastiggi a Pesaro. Contestualmente si chiede di far presente la situazione complessiva, per gli opportuni urgenti provvedimenti da assumere, al Ministero della Giustizia - Dipartimento Amministrazione Penitenziaria.

In premessa vengono evidenziate le condizioni in cui si trovano a lavorare gli agenti della Polizia penitenziaria, l’inadeguatezza degli organici, il problema del sovraffollamento e i casi di aggressione da parte dei detenuti che si sono registrate all’interno degli stessi istituti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2022 alle 16:40 sul giornale del 21 dicembre 2022 - 48 letture

In questo articolo si parla di attualità, carcere, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dJAc





logoEV
logoEV
qrcode