counter

Comunanza, incidente durante una battuta di caccia: 89enne ucciso da un proiettile vagante

caccia|cacciatori| 1' di lettura 19/12/2022 - L'uomo è stato raggiunto da una fucilata partita da un altro cacciatore

Tragedia durante una battuta di caccia a Comunanza: nel tardo pomeriggio di domenica 18 dicembre un uomo di 89 anni è deceduto dopo essere stato colpito da un colpo di arma da fuoco. È accaduto nelle campagne di Croce di Casale, durante una battuta di caccia al cinghiale regolarmente registrata. La vittima è un uomo di 89 anni del Fermano che faceva parte di un numeroso gruppo di cacciatori impegnati in una battuta di caccia al cinghiale. L'anziano sarebbe stato ucciso da un proiettile partito dal fucile di uno dei suoi compagni, ma l'esatta dinamica è ancora tutta da chiarire.

A lanciare l'allarme è stato il figlio della vittima che ha chiamato subito il 118: i sanitari però non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Il corpo dell'89enne è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale Mazzoni di Ascoli, a disposizione della magistratura che ha aperto un'inchiesta. Serviranno l'autopsia e gli accertamenti dei carabinieri per chiarire quanto accaduto. I militari intervenuti sul posto hanno sequestrato tutti i fucili in possesso del gruppo di cacciatori: da uno di essi è partito il colpo che ha ucciso l'89enne.






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2022 alle 18:56 sul giornale del 20 dicembre 2022 - 582 letture

In questo articolo si parla di cronaca, caccia, cacciatori, comunanza, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dJpy





logoEV
logoEV
qrcode