counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Fabrizio Volpini a sostegno di Elly Schlein per la segreteria del PD: "In ballo non c'è solo il destino del partito ma del centrosinistra"

2' di lettura
112

Si è costituito anche nelle Marche il comitato "Parte Da Noi Marche" che raccoglie le adesioni a sostegno della candidata alla segreteria nazionale del PD Elly Schlein che affronterà alle primarie l'altro candidato Stefano Bonaccini.

Tra i firmatari a sostegno della Sclhein spicca il nome di Fabrizio Volpini, ex consigliere regionale del PD, con un passato trentennale nella politica cittadina e primo segretario del Pd di Senigallia. Dopo la candidatura a sindaco alle amministrative del 2020, Volpini ha preferito la vita politica lontana dai riflettori ma ora non passa inosservata la sua adesione al comitato a sostegno della vice presidente della Regione Emilia Romagna.

“Ho salutato con piacere e soddisfazione la scelta di Elly Schlein di candidarsi alla segreteria nazionale del PD. C'e con Elly una conoscenza diretta e una condivisone nel recente passato di iniziative politiche e battaglie comuni. E' venuta a Senigallia a sostenere la mia candidatura a Sindaco. Diritti civili, migranti, rinnovamento della politica e nel modo di farla ,attenzione al mondo giovanile, difesa dei più deboli sono la cifra del suo impegno che apprezzo e condivido in toto.Ieri è stato reso pubblico e comunicato alla stampa la costituzione di un comitato regionale delle Marche di appoggio e sostegno alla candidatura di Elly,al quale ho aderito subito con grande convinzione ponendo così fine ad un letargo politico -spiega Volpini- Spero e mi impegnerò nei prossimi giorni per far aderire altri nella mia città e nel mio territorio, sia iscritti che non; soprattuto quanti delusi e sfiduciati in questi anni hanno voltato le spalle al PD e al centrosinistra non andando a votare o facendo altre scelte. Ho partecipato in passato a molti congressi del mio partito nelle sue varie declinazioni, sempre dalla parte di chi rappresentava al meglio le mie convinzioni senza legami con correnti più o meno strutturate e soprattuto senza calcoli di sorta. Per finire, in ballo non c'è solo la sorte e il destino di un partito, ma del centrosinistra e del Paese”.



Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2022 alle 16:20 sul giornale del 19 dicembre 2022 - 112 letture






qrcode