counter

Ancona: Zuffa per il parcheggio sul passo carrabile "Impedisce alla famiglia di tornare a casa per poi afferrare al collo l'uomo di 60 anni"

1' di lettura 16/12/2022 - Dopo aver afferrato al collo il residente di 60 anni ed essere stato palcato dal figlio di 40 anni, l'ignoto fuggiva prima dell'arrivo della polizia a bordo della sua macchina

Una famiglia residente lungo la zona Cameranese finiva coinvolta interamente una zuffa con uno sconosciuto nel pomeriggio della serata di giovedì. Tornando a casa nell’imboccare il viale della propria abitazione i tre, una coppia di 60enni, lui di origini francesi e lei di origine rumena, assieme al figlio 40enne della donna, trovava l’accesso alla casa impedito da uno sconosciuto, lì parcheggiato con la propria automobile.

Era l’uomo di origini francesi a scendere dalla macchina e chiedere all’uomo di spostarsi per permettere alla famiglia di tornare a casa. La risposta era negativa e subito la situazione trasecolava nella violenza fisica. Lo sconosciuto afferrava al collo il 60enne e subito interveniva la compagna, prontamente difesa dal figlio che afferrava lo sconosciuto, finendo entrambi al suolo. Dopo attimi di concitazione l’uomo saliva in macchina e prendeva la fuga. Alla famiglia non restava che chiamare soccorsi e forze dell’ordine.

Giunti sul posto gli agenti riscontravano la presenza di personale sanitario che prestava le cure ai due uomini. I poliziotti rendevano edotte le parti sulle loro facoltà di legge ed effettuavano i primi accertamenti ed inserimenti nelle banche dati di pertinenza. Sono in corso ulteriori approfondimenti per risalire all’identità del soggetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2022 alle 20:08 sul giornale del 17 dicembre 2022 - 214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia ancona, comunicato stampa, aggressione cameranese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dI3k





logoEV
logoEV
qrcode