counter

Ancona: Perde il senno a Vellemiano, distrugge casa e minaccia di far esplodere la bombola de gas

1' di lettura 08/12/2022 - È stata necessaria una lunga trattativa per convincere l’uomo a desistere dal suo raptus e farsi trasportare dai soccorritori all’ospedale, ma anche qui continuava la furia cieca

Una notte di tensione quella vissuta dagli inquilini di un condominio di Vallemiano dove un uomo di 46 anni di origine marocchina. L’uomo per motivi non conosciuti veniva colto da una violenta crisi nervosa, che alle 3 della notte lo portava prima a distruggere completamente il mobilio del suo appartamento, per poi scagliarsi con un bastone contro le finestre di tutto il condominio.

Ferito ad una mano dopo aver infranto i vetri l’uomo tornava al proprio appartamento, dove minacciava di appiccare il fuoco e far esplodere una bombola di gas. Nel frattempo sul posto erano sopraggiunte le Forze dell’Ordine, che iniziavano una lunga e sfiancante trattativa con il 46enne. In un ritrovato momento di lucidità finalmente il marocchino acconsentiva a farsi trasportare all’Ospedale di torrette. Sembrava la dura nottata sembrava finalmente volgere al termina, ma non appena sceso dal mezzo della Croce Gialla di Ancona l’uomo si scagliava con violenza contro il personale dell’Ospedale. Questa volta i sanitari optavano per l’utilizzo di un potente sedativo che donava faceva piombare il paziente in un profondo sonno.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 08-12-2022 alle 18:21 sul giornale del 09 dicembre 2022 - 2198 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, croce gialla, Vallemiano, articolo, intervento vallemiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dHoQ





logoEV
logoEV
qrcode