counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Macerata: Incendio alla Rimel, mercoledì a Tolentino sospesa l'attività didattica nelle scuole

1' di lettura
292

A seguito dell'incendio che nella notte di lunedì ha interessato l'azienda Rimel di Casette Verdini, il sindaco di Tolentino Mauro Sclavi ha firmato una ordinanza con la quale viene sospesa l'attività didattica di ogni ordine e grado per la giornata di mercoledì.

La decisione del primo cittadino di Tolentino è arrivata a seguito del summit che si è tenuto questo pomeriggio in Prefettura a Macerata.

Nell'ordinanza si invita la popolazione a seguire le seguenti indicazioni:

evitare gli sport all’aperto; tenere le finestre chiuse e gli impianti di areazione spenti; usare dispositivi di protezione individuale (mascherine) negli spazi aperti; non somministrare acqua stagnante agli animali domestici, di cortile e da allevamento, ma acqua potabile. Inoltre è stato ritenuto opportuno quindi sospendere le attività educative e didattiche di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido e quindi sono state stabilite, per un periodo non superiore alle 24 ore, in virtù del principio di precauzione: la sospensione delle attività educativo e didattiche di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido pubblici e privati; la sospensione delle attività ludico ricreative e sportive all’aperto, pubbliche e private; il divieto della raccolta e del consumo a scopi alimentari degli ortaggi a foglia larga; Il divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile.

Si raccomanda: di limitare le attività all’aperto; di mantenere chiuse le finestre; l’utilizzo negli spazi esterni di mascherine e dispositivi di protezione individuale per le vie respiratorie; non somministrare acqua stagnante agli animali domestici, di cortile e da allevamento, ma acqua potabile.



Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2022 alle 19:58 sul giornale del 07 dicembre 2022 - 292 letture






qrcode