counter

Ancona: Manda un video disperato vicino ai binari, l'amico contata la Polizia che lo raggiunge in tempo

1' di lettura 01/12/2022 - Immediata la segnalazione alla Polizia Ferroviaria che, dopo aver bloccato la circolazione dei treni, si è messa alla ricerca del giovane, individuandolo pochi minuti dopo sul primo marciapiede dello scalo ferroviario di Ancona

È accaduto mercoledì sera, verso le ore 21.00, nella stazione di Ancona. A dare l’allarme un conoscente del ragazzo, in difficoltà per problemi di natura personale, che poco prima aveva ricevuto sul proprio telefonino il video girato da quest’ultimo.

Preoccupato ha subito chiamato la Polizia riferendo che, con ogni probabilità, il ragazzo si trovava nella stazione ferroviaria di Ancona. Immediata la segnalazione alla Polizia Ferroviaria che, dopo aver bloccato la circolazione dei treni, si è messa alla ricerca del giovane, individuandolo pochi minuti dopo sul primo marciapiede dello scalo ferroviario. Messo in sicurezza, è stato accompagnato presso l’ospedale di Torrette per accertamenti.

L’interruzione del traffico ferroviario non ha causato particolari ritardi o disagi ai viaggiatori vista la rapidità dell’intervento.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2022 alle 17:36 sul giornale del 02 dicembre 2022 - 502 letture

In questo articolo si parla di cronaca, stazione di ancona, comunicato stampa, polfer ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dGah





logoEV
logoEV
qrcode