counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: Ida Simonella è la candidata sindaca di centrosinistra alle elezioni comunali di Ancona

2' di lettura
204

Ida Simonella vince di “corto muso” sull’avversario Carlo Pesaresi. 3882 i votanti che hanno espresso il loro voto alle primarie di Ancona, solo 45 i voti di scarto tra i due candidati

Si è confermata essere una sfida sul filo di lana quella tra i candidati alle primarie di Ancona Carlo Pesaresi e Ida Simonella. A spuntarla, per 45 voti, l’assessora al Porto e al Bilancio Ida Simonella, che sarà la candidata sindaca per la coalizione di centrosinistra alle elezioni comunali del 2023.

Soddisfatto della affluenza alle urne il Partito Democratico, che ha registrato 3882 votanti. Con 9 schede bianche e 2 nulle gli elettori si sono divisi (quasi) equamente tra i due elettori. Alla fine dei conteggi la candidata Simonella si vedeva avanti per soli 45 voti, con 1958 preferenze. La vittoria è stata subito ufficializzata dalla coalizione, che ha applaudito la sua candidata sindaca.

LE PAROLE DI IDA SIMONELLA

Ringrazia gli elettori la candidata sindaco Ida Simonella e ringrazia la propria squadra:

«Sono Molto contenta. La prima cosa che mi sento di dire è ringraziare chi ha avuto fiducia in questo progetto e nella mia candidatura non scontata. Essere candidata è per me un grande onore. Un grande senso di felicità e responsabilità. Ringrazio anche Carlo Pesaresi per aver reso vive queste primarie nella proposta nell’ascolto. Sono qui a festeggiare. Grazie alle persone che mi sono state vicino. Le loro gambe hanno corso per me, la loro voce è stata la mia voce. Li considero veramente una famiglia. Grazie».

CARLO PESARESI

In serata arrivano anche le congratulazioni di Carlo Pesare alla Simonella, assieme al ringraziamento ai votanti:

«Un grande risultato di partecipazione per il Centrosinistra, che ha dato dimostrazione di vitalità e di radicamento nella nostra città. È la base per proseguire nella campagna elettorale, quella vera della primavera prossima. Ringrazio le 1913 persone che mi hanno votato e le tante che mi hanno sostenuto. È stata una bellissima campagna elettorale, esaltante, che mi ha permesso di contattare tanta gente. Il dato politico è che abbiamo messo in moto tante energie nuove ed idee fresche. Dalle Primarie emerge una volontà di partecipazione e cambiamento di cui il Centrosinistra dovrà fare tesoro. È questo il patrimonio che non dobbiamo disperdere per consentire la vittoria del Centrosinistra alle prossime elezioni amministrative».





Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2022 alle 09:44 sul giornale del 28 novembre 2022 - 204 letture






qrcode