counter

Girava per B&B e noleggiava auto per non farsi beccare: arrestato spacciatore

1' di lettura 14/10/2022 - Il pusher è stato fermato dalla polizia a Marina di Montemarciano

Nei giorni scorsi i poliziotti della Questura di Ancona hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un 27enne di origini albanesi, irregolare sul territorio nazionale. Il giovane è stato trovato in possesso di 141 involucri di cocaina purissima per un peso complessivo di 125 grammi e quasi 2mila euro in contanti, somma ritenuto frutto dell’attività di spaccio.

Gli agenti della sezione antidroga lo seguivano da tempo e stavano cercando di capire dove avesse stabilito la sua dimora occasionale. Il giovane infatti era solito noleggiare auto in tutta Italia per non essere rintracciato e trovava sistemazioni occasionali in bed & breakfast e residence della provincia. Con questo sistema aveva reso la sua localizzazione quasi impossibile.

Nei giorni scorsi però gli investigatori hanno realizzato che lo spacciatore aveva noleggiato una Fiat Cinquecento a Roma e sono riusciti a scovare dove stava attualmente, un residence della provincia anconetana. L'altro giorno i poliziotti lo hanno fermato a Marina di Montemarciano mentre era a bordo dell'auto presa a noleggio, lo hanno perquisito e trovato in possesso di alcune dose di cocaina. La successiva perquisizione all’interno della stanza del residence ha permesso di rinvenire altri 130 involucri di cocaina nascosti dietro il water, un bilancino di precisione, ritagli di cellophane e 1.800 euro in contanti, ritenuto il provento dell’attività di spaccio. Il giovane è stato quindi arrestato e portato al carcere di Montacuto.








Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2022 alle 11:26 sul giornale del 15 ottobre 2022 - 776 letture

In questo articolo si parla di cronaca, spaccio di droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dvYO





logoEV
logoEV
qrcode