counter

Barbara: un volo di palloncini bianchi per l'addio a Noemi Bartolucci, "Resterai sempre nei nostri cuori"

1' di lettura 02/10/2022 - Un altro giorno di dolore e commozione per Barbara che dopo il piccolo Mattia Luconi, domenica ha detto addio anche a Noemi Bartolucci, la 17enne tra le dodici vittime della tragica alluvione del 15 settembre.

Un volo di palloncini bianchi ha salutato il feretro di Noemi, ricoperto di rose bianche. La Chiesa di Santa Maria Assunta era gremita, tutta la comunità ha voluto stringersi attorno a Simone, unico superstite della famiglia. Purtroppo la mamma Brunella Chiù, 56 anni, è ancora scomparsa dall'alluvione. Presenti il sindaco, le autorità e il presidente della Regione Francesco Acquaroli. Soprattutto però c'erano le amiche e i compagni di scuola di Noemi, che frequentava il liceo Perticari a Senigallia. Tutti con una maglietta nera con la foto di Noemi sorridente. “La vità non è stata tenera con te -ha ricordato una compagna durante la funzione- ma hai sempre vissuto con il sorriso”. “Festeggeremo i nostri 18 anni in un posto fantastico -aggiunge un'altra amica- ci sarà una torta anche per te”.

I funerali sono stati concelebrati dal parroco don Paolo Montesi e dal vescovo mons. Franco Manenti che hanno usato parole di conforto e speranza, ricordando che Noemi ogni domenica animava la Messa suonando la chitarra e cantando. “Per Noemi Gesù non era uno sconosciuto, era un amico che incontrava ogni domenica in Chiesa -ha detto il vescovo- e sapeva che di Lui poteva fidarsi”.

Il sindaco Riccardo Pasqualini: “Il mio rammarico più grande è che come sindaco di una piccola comunità dovrei conoscervi tutti invece non ho avuto questa fortuna ma resterai sempre nei nostri cuori con il tuo sorriso”.








Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2022 alle 20:21 sul giornale del 03 ottobre 2022 - 2156 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, barbara, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtgy





logoEV
logoEV