counter

Ostra: ha perso il figlio e il marito nell'alluvione, "Erano la mia vita. Non so come ce la devo fare"

1' di lettura 16/09/2022 - Sono spariti risucchiati dal vortice che si era formati in pochissimi istanti nel garage sotto casa sotto i suoi occhi. Ora non ci sono più e lei ha perso, nello stesso istante il figlio e il marito.

Andrea Tisba, 25 anni, e il padre Giuseppe, 65 anni, sono tra le 10 vittime della drammatica alluvione che ha colpito il senigalliese. Entrambi vivevano a Pianello di Ostra. La tragedia si è consumata sotto gli occhi della donna. “Non so come vivrò senza mio figlio e senza mio marito, ma ce la devo fare” -dice con la forza della disperazione la mamma di Andrea- sono la mia vita, soprattutto mio figlio. Andrea era un bravissimo ragazzo e anche mio marito era un brav'uomo.

Non ce l'aspettavamo una cosa così. Sono rientrata a casa dal lavoro, lavoro all'Opera Pia Mastai Ferretti di Senigallia, che erano circa le 9. Mentre preparavao la cena sentivo uno strano rumore dal fiumo qui sotto casa. Abbiamo visto che inizia ad esserci dell'acqua e allora Andrea è sceso per tirare fuori la macchina dal garage. Quando mio figlio è sceso c'era pochissima acqua, in quel momento è tornato anche il padre a piedi dal circolo parrocchiale. Io aspettavo sul muretto. Ad un certo punto ho visto che la macchina guidata da Andrea indietreggiava nel garage, mio marito aveva la bicicletta elettrica. Poi sono spariti. E poco dopo ho capito tutto".






Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 23:01 sul giornale del 17 settembre 2022 - 7264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, ostra, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqiU





logoEV
logoEV
qrcode