Senigallia: La piena del Misa è arrivata in centro: allagato ponte Degli Angeli. Invito a restare in casa. I video

1' di lettura 15/09/2022 - L'allarme a Senigallia è scattato intorno alle 19.30, quando dall'entroterra iniziavano ad arrivare notizie della piana del Misa (che purtroppo poi è esondato in vari punti) e che inevitabilmente sarebbe arrivata anche a Senigallia.

Subito il Comune ha attivato il COC invitando la cittadinanza a “limitare gli spostamenti non necessari”. I residenti del centro e delle zone limitrofe al fiume sono stati allertati a recarsi ai piani alti.

Ore 23.17: L'acqua inizia ad arrivare nel centro abitato: si ordina a tutti i cittadini di non uscire di casa e di andare ai piani alti. Ponte Garibaldi è completamente ostruito.

Ore 23.49: la piena del Misa sta passando, portando detriti e provocando allagamenti

Ore 24.00: il fiiume è sesondato in centro all'altezza di ponte degli Angeli dell'8 Dicembre

Ore 00.30: l'acqua e il fango hanno invaso corso 2 Giugno, i portici, la zona del rione Porto e il porto stesso, e alla zona stadio

Ore 01:41: la Protezione Civile della Regione Marche informa che l'onda di piena del fiume Misa ha raggiunto il picco massimo

Ore 2:57: la piena persiste e pertanto ci troviamo ancora in una situazione di emergenza








Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 00:20 sul giornale del 16 settembre 2022 - 14430 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, comune di senigallia, giulia mancinelli, senigallia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dp50





logoEV