counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: Carte Pokémon rare, truffa da 40mila euro ai danni di un collezionista di Pesaro

1' di lettura
957

Un collezionista di Pesaro è stato truffato da un ragazzo residente nel Veneto. Il giovane doveva consegnare delle carte Pokémon da collezione ma è sparito con la valigetta di soldi.

Tutto è iniziato con degli annunci sul web per vendere delle carte da collezione. Le inserzioni sono saltate all'occhio del pesarese che le ha acquistate e ricevute regolarmente.

A quel punto, visto l'instaurarsi del rapporto, il padovano ha proposto nuove carte, questa volta rarissime, del valore stimato di circa 40mila euro. Il collezionista pesarese si è mostrato interessato fissando un incontro per lo scambio del materiale.

I due si sono trovati di persona nei pressi di un centro commerciale in Veneto, ma durante lo scambio il ragazzo ha agguantato la valigetta di soldi senza consegnare le carte ed è scappato.

Grazie alla denuncia presentata dal pesarese le forze dell'ordine sono riuscite ad identificare il presunto truffatore.



Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2022 alle 11:22 sul giornale del 28 agosto 2022 - 957 letture






qrcode