counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona, tragedia alla Grotta Azzurra: ritrovato morto sub disperso

1' di lettura
1448

Il corpo del pescatore anconetano è stato ritrovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco

Tragedia al Passetto di Ancona. Nella tarda serata di domenica è stato ritrovato morto in mare il 61enne anconetano che risultava disperso dalle prime ore del pomeriggio, dopo essere uscito per pescare delle raguse. Come faceva abitualmente, munito di tuta, bombola dell'ossigeno e zavorra, l'uomo domenica mattina si era immerso nelle acque antistanti la Grotta Azzurra, al Passetto, per andare a pesca di raguse. A ore di distanza, non vedendolo rientrare, i familiari hanno lanciato l'allarme. Attorno alle 15.30 sono quindi scattate le ricerche, alle quali hanno partecipato motovedette e gommoni della guardia costiera, dei vigili del fuoco e della guardia di finanza.

Le unità navali hanno iniziato a perlustrare la costa davanti al Passetto alla ricerca del disperso. Alle operazioni si sono poi aggiunti un velivolo della guardia costiera proveniente da Pescara e i sommozzatori dei vigili del fuoco di Ancona e della guardia costiera di San Benedetto. Le ricerche si sono concluse attorno alle 22, quando i corpo privo di vita del 61enne è stato ritrovato dai sommozzatori dei vigili del fuoco. La salma dell'uomo è stata trasportata alla banchina 1 del porto di Ancona a disposizione dall'autorità giudiziaria.



Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2022 alle 00:46 sul giornale del 23 agosto 2022 - 1448 letture






qrcode