Senigallia: Task force di controlli per il Summer Jamboree: prova superata per l'ordine e la sicurezza pubblica

2' di lettura 08/08/2022 - Test superato per la task force per l'ordine e la sicurezza messa in campo dal Questore di Ancona Cesare Capocasa sulla base delle linee guida del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Darco Pellos.

Il Summer Jamboree in nove giorni ha attirato in città decine di migliaia di spettatori, con picchi di 14 mila presenze in una sera, in aggiunta alla movida normalmente in corso sul lungomare. Dopo un'attenta analisi e vari sopralluoghi, il Questore ha predisposto un piano molto articolato con una dislocazione delle forze di polizia per ogni giorno e in ogni luogo festival. Del resto, dopo i due anni di restrizioni per la pandemia, era prevedibile (come poi accaduto) che l'edizione 2022 del Summer Jamboree attirasse un numero importante di visitatori, con tutte le conseguenze legate al profilo della sicurezza.

La task force ha previsto una pianificazione di tutti gli eventi che hanno interessato tutta la città, dal centro ai lungomari ed è stato messo in campo un dispositivo composto da personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Locale, dalla Polizia Provinciale, per un impiego complessivo di oltre 300 agenti, con una media di oltre 25 agenti al giorno che, nelle giornate di punta ha raggiunto anche le 40 unità. Al servizio ha partecipato anche il personale specializzato delle unità cinofile antidroga, antiesplosivo ed artificieri, il reparto antierrorismo, oltre al personale delle Specialità come la Polizia Stradale e Polizia Ferroviaria. Un dispositivo, diretto e coordinato sul territorio dal dirigente del Commissariato il vice questore Agostino Maurizio Licari, che ha assicurato una costante presenza di operatori di polizia in Piazza Garibaldi, in Piazza del Duca e alla Roveresca, svolgendo anche un’ottima attività di prevenzione e garantendo un’efficace capacità di intervento nei due casi di soggetti molesti per ubriachezza che sono stati prontamente isolati e sanzionati o intervenendo insieme al personale della Croce Rossa in qualche caso di malessere.

Alla task force predisposta dalla Questura di Ancona si è poi affiancato anche il personale della “safety” composto da addetti alla sicurezza competenti al controllo dei varchi e dei punti delicati dell’evento e dei volontari. Un risultato eccellente, sotto il profilo dell'ordine pubblico, per il quale anche il sindaco Massimo Olivetti esprime ringraziamento a nome di tutta la città.

“Ringrazio davvero il Prefetto, il Questore, il dirigente del Commissarito di Senigallia e tutte le forze dell'ordine per il grande impegno profuso in questi 9 giorni di Summer Jamboree -afferma il sindaco Olivetti- il risultato sotto il profilo della sicurezza e dell'ordine pubblico è stato ineccepibile, se consideriamo i numeri. Un grazie anche alla nostra Polizia Locale che ha prorogato i turni di servizio fino alle 3 di notte”.








Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2022 alle 18:34 sul giornale del 09 agosto 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dj6k





logoEV
logoEV