counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fano: Incendiò l’auto dell’ex: evade dai domiciliari, pizzicato dai carabinieri e denunciato

1' di lettura
774

Si sarebbe dovuto trovare a casa, agli arresti domiciliari, dopo aver incendiato l’auto dell’ex e aver inavvertitamente danneggiato anche altre due vetture. Invece è stato rintracciato fuori dal suo domicilio durante i controlli eseguiti nel fine settimana dai carabinieri di Colli al Metauro.

I fatti - avvenuti nella frazione di Villanova - risalgono alla notte di Halloween dello scorso anno (i dettagli). Alla pena di un anno e due mesi per i reati di danneggiamento seguito da incendio e atti persecutori, a carico del 57enne protagonista della vicenda si aggiunge ora una nuova denuncia per aver violato i domiciliari.





Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2022 alle 19:58 sul giornale del 02 agosto 2022 - 774 letture






qrcode