counter

Senigallia: vuoi essere uno dei primi a provare il nuovo social network marchigiano?

3' di lettura 27/07/2022 - Si chiama Senigallia.one ed è un social network interamente dedicato a Senigallia e dintorni, pur rimanendo collegato a tanti altri nodi sparsi per l’Italia e il mondo. A differenza di Twitter, Facebook, TikTok e Instagram Senigallia.one non usa algoritmi per decidere cosa farti vedere, non ti profila e non ti mostra pubblicità.

Non solo, su Senigallia.one il clima è sereno, non ci si azzuffa, non si litiga violentemente e non trovano spazio le fake news.

Senigallia.one usa il protocollo Mastodon ed è collegato ai server Mastodon (e dell’intero Fediverso) sparsi per l’Italia e fuori, come i nodi locali di Bologna.one e Saronno.one, il nodo generalista mastodon.uno, o i nodi tematici come sociale.network dedicato ad ambiente e pace, livellosegreto.it dedicato ai videogiochi, lastminute.one dedicato ai viaggi o tennis.masto.host dedicato al mondo del tennis.
Chi ha un account su un server qualsiasi può seguire o interagire con chi è iscritto ad uno qualsiasi degli altri server, ma avrà uno sguardo privilegiato sugli utenti del proprio server.

Cosa vuol dire che un social funziona senza algoritmo? Vuol dire che nessuno decide al posto tuo cosa farti vedere e cosa no. Nessuno analizza i tuoi like e le tue condivisioni per profilarti e mostrarti cose che probabilmente ti interessano.
Questo ci restituisce una grande libertà, ma niente è gratis: se l’algoritmo non fa il lavoro per noi, siamo noi che dobbiamo decidere cosa ci piace e cosa no. Una delle prime cose che ho imparato su Mastodon è di non seguire chi non mi interessa davvero; può sembrare una banalità ma non lo è, abituati come siamo a lasciar scegliere per noi Facebook.

Conciliare locale e globale non è semplice ma Mastodon ha una strategia molto efficace. Tutti i post vengono mostrati in ordine cronologico, divisi in tre categorie. La prima comprende solo gli account che segui, non importa su che server risiedano. La seconda invece mostra tutti i post delle persone iscritte a Senigallia.one. L’ultima categoria è una finestra più ampia e comprende tutti i post di tutti i server collegati con Senigallia.one.

Senigallia.one non ha pubblicità perché è offerto da Vivere Senigallia. Non contiene fake news perché la comunità di Mastodon isola e disconnette i server che le ospitano. Su Senigallia.one si può ragionare tranquillamente senza litigi violenti ed inutili perché su Mastodon hanno trovato casa le persone stanche della violenza verbale tipica degli altri social, favorita da algoritmi che spingono verso la polarizzazione estrema delle idee.

Come iniziare.
Innanzi tutto basta registrarsi su Senigallia.one, poi si può scaricare l’app mastodon per Android e iOS ed effettuare il login. Se non sapete chi seguire potete iniziare dall’account di Vivere Senigallia: @vivere@senigallia.one, poi troverete facilmente altri account interessanti nelle due categorie che mostrano i post dei senigalliesi e di tutti gli iscritti ai server collegati.

Se volete parlare con me: @michele@senigallia.one






Questo è un editoriale pubblicato il 27-07-2022 alle 00:26 sul giornale del 28 luglio 2022 - 864 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dhLj





logoEV
logoEV
qrcode