counter

Pesaro: Ricci e Vimini aprono Ulisse Fest raccontando “il viaggio” della Capitale Italiana della Cultura 2024

Ricci e Vimini aprono Ulisse Fest raccontando “il viaggio” della Capitale Italiana della Cultura 2024 1' di lettura 16/07/2022 - La prima edizione pesarese dell’Ulisse Fest si apre con il racconto del viaggio più entusiasmante della nostra città: «La Capitale Italiana della Cultura 2024», dicono il sindaco Matteo Ricci e il vice sindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini, dal palco di piazza del Popolo.

Dagli esercizi di cittadinanza, ai quartieri capoluoghi della cultura, passando per l’emozione dell’audizione e la vittoria, «dedicata alla città di Kharkiv, come noi Città Creativa della Musica UNESCO, tra le realtà più colpite dai bombardamenti russi. Abbiamo vinto non per quello che siamo, ma per quello che saremo. Puntando sulla natura della cultura, quindi sul binomio “sfida al cambiamento climatico”- “sfida culture” e sulla città orchestra. Ora dobbiamo essere bravi a fare della Capitale della Cultura un elemento di competitività territoriale».

Poi concludono: «È un’estate che preannuncia Pesaro2024, con eventi culturali che si susseguono e riempiono la città. Manifestazioni che stanno dando quella vivacità culturale che abbiamo sempre ricercato e puntato. UlisseFest è un’avventura in cui abbiamo creduto fin da subito e per cui c’è stata immediata intesa con EDT. Si tratta di un’occasione non solo per Pesaro ma per l’intera regione per rilanciare un messaggio fortissimo che arrivò nel 2020 quando Lonely Planet definì le Marche seconda best destination nel mondo e farlo oggi con condizioni mutate e con maggiore attenzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2022 alle 10:04 sul giornale del 16 luglio 2022 - 175 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dgcv





qrcode