counter

Jesi: tragedia in centro, donna precipita dal quarto piano, non ce l'ha fatta

ambulanza 1' di lettura 14/07/2022 - La tragedia poco prima delle 8 in via Posterma: la donna si è prima tagliata i polsi, poi si è lanciata dalla finestra della sua abitazione.

Erano circa le 7.45 del mattino, quando un idraulico che stava lavorando in zona è stato chiamato da una anziana che gridava aiuto. Si è precipitato subito sul posto e davanti gli si è presentata una scena terribile: una donna era riversa a terra, c'era sangue intorno a lei. Ma respirava ancora. Subito allertato il 118, giunto in pochi minuti con ambulanza e automedica sul posto, la situazione è apparsa subito molto grave. I sanitari hanno fatto di tutto ma non c'è stato nulla da fare.

Una prima ricostruzione propone un atto volontario: la donna si sarebbe tagliata i polsi e poi avrebbe aperto la finestra dell'appartamento dove viveva, al quarto piano di via Posterma, e si sarebbe gettata nel vuoto. E' una 49enne molto nota in città.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2022 alle 17:31 sul giornale del 15 luglio 2022 - 1687 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, jesi, ambulanza, morte, donna, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfUu

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV
qrcode