Montemarciano: non si ferma all'alt e si dà alla fuga, ubriaco era alla guida di un'auto rubata e senza patente

1' di lettura 07/07/2022 - Nella notte tra mercoledì e giovedì i carabinieri di Montemarciano hanno arrestato un uomo di 34 anni, originario del Marocco, domiciliato a Montemarciano, dove lavora per una ditta edile, per i reati di furto e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo era stato controllato nella serata in via Alberici a Montemarciano, notato alla guida di una Renault Clio. Alla vista della pattuglia dei carabinieri si era dato alla fuga a gran velocità, violando ripetutamente le norme del codice della strada.

I militari lo hanno per inseguito e lui alla fine ha abbandonato la macchina per scappare a piedi. Successivamente rintracciato presso l’abitazione dove è domiciliato, ha nuovamente cercato di fuggire e dopo una breve colluttazione è stato bloccato e condotto in caserma. Dagli accertamenti fatti poco dopo emerso che la macchina che stava guidando era stata rubata, inoltre guidava senza patente perché mai conseguita ed era in stato di ebrezza, perché trovato con un tasso di 0,85 g/L di alcool nel sangue.

Giovedì mattina l'arresto è stato convalidato ed è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di firma presso la stazione di Montemarciano.






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2022 alle 12:29 sul giornale del 08 luglio 2022 - 284 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deMy





logoEV