Fermo: Fermana, i direttori Tubaldi e Andreatini: "Puntiamo al ripescaggio in serie C"

3' di lettura 07/07/2022 - FERMO - Il nuovo d.g. Tubaldi ufficializza che la società gialloblù sta lavorando alla domanda di ripescaggio che sarà presentata se si libererà almeno un posto. Il riconfermato d.s. Andreatini: "La società mi ha chiesto di fare una squadra frizzante e che diverta. Allenatore: stiamo parlando con Gadda, Sansovini e altri"

La nuova Fermana Calcio 2022/23 si svela e risponde alle prime domande nella prima conferenza stampa della nuova stagione. Innanzitutto i dirigenti che oggi si sono presentati alla stampa confermano che la società già da almeno un mese stava lavorando sottotraccia e finalmente viene affermato in via ufficiale che la Fermana ha intenzione di provare la domanda di ripescaggio, fugando quindi tutti i dubbi che aleggiavano nei giorni scorsi.

Il neo direttore generale Andrea Tubaldi afferma in via ufficiale che “La Fermana sta lavorando alla domanda di ripescaggio, aspettiamo le decisioni di domani sui ricorsi delle due società escluse, e poi decideremo, vogliamo provarci pur essendo molto costosa. I soci stanno lavorando, aiutati dall'Amministrazione comunale, anche al coinvolgimento degli imprenditori del territorio, sinceramente mi aspettavo una risposta migliore, ma in realtà abbiamo iniziato a parlare da pochi giorni, quindi speriamo che ci sia un interesse da parte degli imprenditori locali verso la Fermana, se poi qualcuno non fosse locale andrà bene lo stesso."

In rappresentanza dell'amministrazione comunale era presente alla conferenza stampa il consigliere di maggioranza Luigi Rocchi.

Domani il Consiglio Federale decide se il Teramo sarà ammesso o no in serie C. La domanda di ripescaggio va presentata entro il 19 luglio quando si avrà la certezza se la Fermana sarà o meno ripescata e potrà quindi iscriversi in serie C. Nel frattempo la società di viale Trento dovrà obbligatoriamente iscriversi in serie D e poi aspettare gli eventi: il termine per iscriversi in D scade prima di quello per la domanda di ripescaggio.
Come ripetuto fino alla noia, alla Fermana, essendo prima nella graduatoria delle “ripescabili”, sarà sufficiente l'esclusione di una sola squadra per poter essere riammessa in serie C.

Il riconfermato direttore sportivo Massimo Andreatini: "La Fermana è stata abituata a fare mercato negli ultimi tre giorni, quindi ad oggi il tempo non ci manca. Le direttive della società sono di costruire una squadra frizzante, che faccia divertire, che faccia minutaggio. Naturalmente fino a che non avremo la certezza della categoria in cui giocheremo non potremo prendere decisioni definitive.. "

Riprende la parola Tubaldi che tiene a precisare: “Questa società è libera da procuratori e da chiunque altro, noi rispondiamo solo ai nostri soci”.
Questa è una cosa che non solo i giornalisti ma anche i tifosi volevano sentire, visto che negli ultimi anni la maggioranza dei giocatori in rosa della Fermana era riferibile allo stesso procuratore. Speriamo tutti che questa “epoca” sia definitivamente terminata !

E l'allenatore? Risponde il ds Andreatini: “L'allenatore sarà preparato, molto tatticamente, che sappia allenare i giovani, che abbia buona comunicazione, che sappia parlare ai giovani anche in eventuali momenti di difficoltà. Stiamo parlando con diversi tecnici, stiamo vagliando e stiamo parlando con tutti, confermo i nomi di Gadda e Sansovini ma anche altre candidature che adesso non possiamo precisare per correttezza”.
Tubaldi: ”Il nuovo allenatore deve essere motivato e sposare il progetto".

Quanti giocatori dello scorso anno potranno essere riconfermati l'anno prossimo? “Al massimo due o tre”.
Tutti i giocatori della scorsa annata sportiva, a causa della retrocessione, sono svincolati dallo scorso 1 luglio, tranne i giovani nati dopo il 2002. Ricordiamo che ad oggi la Fermana è a tutti gli effetti una società di serie D.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2022/07/03/fermana-tubaldi-il-nuovo-dg-addio-domanda-di-ripescaggio/2100210867/

https://www.viverefermo.it/2022/06/26/fermana-1-nella-graduatoria-dei-ripescaggi-ma-la-societ-interessata-alla-serie-c/2100206265/

https://www.viverefermo.it/2022/06/05/fermana-parla-maurizio-vecchiola-e-rassicura-tutti/2100193410/

https://www.viverefermo.it/2022/06/04/fermana-serie-c-sempre-pi-lontana-tubaldi-nuovo-dg-ds/2100193091/

https://www.viverefermo.it/2022/05/16/fermana-quale-futuro-societario-subito-chiarezza/2100181414/

https://www.viverefermo.it/2022/05/15/per-la-fermana-a-viterbo-arrivano-sconfitta-e-retrocessione-in-serie-d/2100181280/




Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2022 alle 16:35 sul giornale del 08 luglio 2022 - 210 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana, paolo bartolomei, ripescaggio, tubaldi, articolo, andreatini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deON





logoEV