Pesaro: Arretramento ferrovia, Ciccioli (FDI): “Dal ministro Giovannini ci saremmo attesi maggiori parole improntate a un dialogo costruttivo”

1' di lettura 03/07/2022 - “Dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità, Enrico Giovannini, in visita nel territorio pesarese, ci saremmo attesi una maggiore volontà di confronto. Invece, pare, come si evince dalle sue parole, che è già tutto deciso. Salvo parlare, poi, di una nuova proposta che comunque non potrà essere quella che tutti noi auspichiamo: l’arretramento ferroviario di tutta la tratta regionale che corre lungo la dorsale Adriatica.

Anche a noi, il presidente Francesco Acquaroli lo ha ribadito sempre, interessa arrivare il prima possibile a un accordo per colmare, al più presto, il gap infrastrutturale delle Marche a causa di scelte miopi e dilatorie portate avanti dalla sinistra in oltre tre decenni di governo regionale. Certo fa specie che Giovannini abbia affermato categorico come non comprenda la necessità di salvaguardare i numerosi centri costieri marchigiani e delle altre Regioni interessate. L’espressione utilizzata, “non capisco proprio a chi possa servire”, non ci fa ben sperare. Infatti, l’aumento dei treni merci – 120 treni merci a pieno regime - senza un concomitante arretramento ferroviario, andrà a minare irrimediabilmente la nostra vocazione turistica.

Come evidenziato dall’ordine degli Ingegneri e da tutti i principali attori economici regionali (sbagliano tutti?) non è concepibile implementare un piano così monco e miope che non comprenda anche il sud della Regione. Anche perché legato all’arretramento ferroviario di tutta la dorsale adriatica, vi è l’auspicato potenziamento dell’Alta velocità”.

Queste le dichiarazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, in risposta alle pubbliche dichiarazioni del ministro Giovannini.


da Carlo Ciccioli Capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2022 alle 12:48 sul giornale del 04 luglio 2022 - 281 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dd9l





logoEV
logoEV