Urbino: Ciclismo, domenica da Pesaro a Urbino per la prima Rossini-Raffaello "Memorial Marco Ragnetti"

2' di lettura 01/07/2022 - Domenica 03 luglio alle ore 13.30 è previsto il ritrovo a Pesaro, in Piazza del Popolo, di circa 160 ragazzi tra i 15 e i 16 anni, che fanno parte di diverse realtà di squadre ciclistiche del centro-nord Italia, per disputare insieme “La prima RossiniRaffaello – 1° Memorial Marco Ragnetti”. Una gara in linea di circa 74 km con un dislivello di 1060 mt che vede toccare i vari Comuni dell'entroterra della Provincia di Pesaro e Urbino.

Giacomo Rossi titolare del Ca’ Virginia Country House & Wellness e co-organizzatore dell’evento ci tiene e a precisare che non è solo uno strumento di promozione allo sport, alla cultura e a uno stile di vita sano per questi ragazzi che hanno una fascia di età tra i 15 e 16 anni, ma anche uno strumento di promozione territoriale che ha visto il coinvolgimento e la collaborazione di importanti sponsor come l’Albergo San Domenico 4*sup. di Urbino e il Blu Arena di Montecchio che ospiteranno diverse famiglie dei partecipanti.

Lo scopo della manifestazione? Per Filippo Beltrami e Michele Sgherri nelle figure di Direttore Sportivo e Consigliere della Alma Juventus Fano, società organizzatrice dell’evento, non c’è ombra di dubbio: far crescere in questi ragazzi il sogno di poter essere “il futuro del ciclismo italiano” proprio come voleva essere Marco Ragnetti al quale è stata dedicata questa prima gara con l’obiettivo di portarla ai vertici nazionali nel ricordo di Marco.

Siamo molto orgogliosi dell’evento che abbiamo realizzato e della partecipazione così numerosa di tantissimi sponsor, a parlare è Maurizio Radi fondatore di Fisioradi Medical Center e co-organizzatore di questa manifestazione. Siamo partiti con un progetto molto ambizioso e, pur sapendo che non sarebbe stato così facile realizzarlo, dobbiamo ammettere che il supporto e l’appoggio di così tante realtà ci ha dato la forza e la determinazione di superare qualsiasi ostacolo.

Tutto è stato possibile grazie alla sinergia delle istituzioni pubbliche con quelle private.

Gli spazi messi a disposizione dal Comune di Pesaro e quello di Urbino e i loro contributi, insieme alla Regione Marche, sono risultati fondamentali per poter realizzare l’evento, prosegue Gian Franco Fedrigucci, presidente Asd Ciclo Ducale. Un ringraziamento profondo va a tutti i volontari e alle Forze dell’ordine che domani pomeriggio presiederanno tutto il tragitto partendo da Pesaro, passando per Montelabbate, Apsella, Z.I. Talacchio, Rio Salso, Borgo Massano, Ca’ Gallo, Schieti, Fermignano, Ca’ Lagostina e arrivo a Urbino.

Siamo partiti che eravamo sette amici con un’idea stravagante, ora siamo sette amici con circa 160 ragazzi, più di 30 sponsor coinvolti e tante famiglie che non vedono l’ora che sia domani per ritrovarsi davanti alla griglia di partenza.

L’arrivo a Urbino è previsto intorno alle 17.30/17.45 con tante premiazioni e divertimento assicurato. Vi aspettiamo!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2022 alle 16:17 sul giornale del 01 luglio 2022 - 237 letture

In questo articolo si parla di urbino, sport, ciclismo, pesaro, comunicato stampa, categoria allievi, corsa in linea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddUd





logoEV