Dal Rendiconto Consiglio regionale un milione e 200 mila euro per il sociale

2' di lettura 28/06/2022 - Sostegni per il sociale attraverso il “Rendiconto dell'Assemblea legislativa regionale per l’esercizio finanziario 2021”, approvato a maggioranza (astenuto il Pd) dal Consiglio regionale ed illustrato in Aula dal Vicepresidente Gianluca Pasqui.

In primo piano, come evidenziato nella relazione, l’utilizzo dei cosiddetti fondi liberi del relativo avanzo di amministrazione 2021, che si è deciso di riversare al bilancio regionale con la previsione che una quota parte abbia specifica destinazione.

In sintesi, l’indicazione è quella di utilizzare un milione di euro quale contributo straordinario a favore degli enti gestori di strutture marchigiane residenziali sociosanitarie extraospedaliere private e convenzionate. Obiettivo principale quello di concorrere alla copertura dei maggiori costi derivanti dalle necessità assistenziali ed organizzative, che nell’ultimo periodo si sono fatte ancor più stringenti a causa dell’emergenza pandemica.

Altri duecentomila euro, invece, si prevede vengano utilizzati per l’avvio di nuovi progetti destinati alla vita indipendente, volti all’inclusione delle persone con disabilità.

“Siamo oltremodo soddisfatti – sottolinea il Presidente del Consiglio, Dino Latini - di aver proseguito a garantire un percorso di contenimento della spesa sul versante della gestione amministrativa. Cosa che ci impegneremo a fare anche per il futuro. Abbiamo compiuto la scelta di una destinazione ad hoc di una quota parte degli avanzi liberi nella consapevolezza di quanto sostegno abbiano bisogno in questo momento alcune strutture del territorio regionale, ormai da due anni impegnate a fronteggiare gli innumerevoli problemi determinati dalla pandemia”. Secondo lo stesso Presidente “altrettanta attenzione va indirizzata nei confronti di tutte quelle iniziative capaci di favorire una vita migliore per tante persone che ogni giorno devono affrontare innumerevoli ostacoli”.

Anche il Vicepresidente Andrea Biancani ha parlato di “economie significative”, puntualizzando come la gestione complessiva della programmazione 2021 sia stata largamente condizionata dall’emergenza pandemica. Richiesto un monitoraggio attento per il prossimo futuro. Valutazione positiva per la destinazione degli avanzi liberi, anche se a suo avviso va attivato un maggiore ascolto sulle esigenze che si vogliono rappresentare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2022 alle 15:37 sul giornale del 29 giugno 2022 - 136 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddkh





logoEV
logoEV