Bora (PD): "Incredibile. La Maggioranza in Consiglio regionale vota contro l'ambiente"

2' di lettura 28/06/2022 - Che la giunta Acquaroli fosse del tutto insensibile all'emergenza climatica, alla sostenibilità ambientale, alle politiche da attuare per la resilienza e il contrasto ai cambiamenti climatici era cosa nota.

Già nel 2020, uno dei primi atti dell'assessore al Bilancio Castelli era stato togliere tutte le risorse previste per l'assistenza tecnica ai Comuni per la realizzazione dei PAESC (Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima), strumenti essenziali per progettare città più green, dal punto di vista dell'efficienza energetica, della mobilità, degli spazi verdi, della riduzione del 55% delle emissioni di gas serra entro il 2030 come previsto dalla Commissione Europea nel Pacchetto “Fit for 55”.

A seguito di questa vergognosa decisione, ho immediatamente presentato una mozione che proponeva di reiscrivere quei fondi nelle successive variazioni di bilancio. Dopo un anno e mezzo di attesa, oggi è stata finalmente discussa e bocciata dalla maggioranza (11 voti contro 9).

Non si trattava dunque, come affermato dall'assessore Carloni, di valutare le modalità di impiego di quelle risorse e i risultati ottenuti, ma di una vera e propria contrarierà ideologica ad attuare qualsiasi misura per prevenire la catastrofe climatica.

Questa è solo l'ultima, l'ennesima dimostrazione della miopia della destra marchigiana: mentre tutto il mondo, Unione Europea in testa, adotta politiche ambiziose per salvare il pianeta, i consiglieri di maggioranza e la Giunta Acquaroli se ne fregano allegramente, come se le gravissime conseguenze del surriscaldamento globale non riguardassero le Marche.

Non hanno avuto nemmeno il coraggio di argomentare la propria contrarietà: l'assessore competente Carloni oggi era assente, nessun consigliere della maggioranza è intervenuto. Il voto è avvenuto tra l'indifferenza generale, è mi dispiace profondamente perché quel menefreghismo non è per la mozione della consigliera Bora ma per il futuro del pianeta Terra.


da Manuela Bora
Consigliera regionale del Partito Democratico 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2022 alle 17:04 sul giornale del 29 giugno 2022 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, bora, manuela bora, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddlH





logoEV