Fano: Passaggi fa subito il pieno, le foto: mercoledì ci saranno anche Roberto Saviano, Mario Giordano e Maura Gancitano

6' di lettura 21/06/2022 - Roberto Saviano, Mario Giordano, Maura Gancitano, Guia Soncini, Anilda Ibrahimi sono alcuni degli ospiti di mercoledì 22 giugno a Passaggi Festival, la festa dei libri che prosegue a Fano, nelle Marche fino a domenica 26.

Due le novità della terza giornata: la ‘cena con l’autore’ che vedrà la partecipazione di Davide Paolini e la nuova rassegna ‘Fuori Passaggi aMare’ libri tra musica, social, viaggi e sentimenti che prende il via a Bagni Elsa (Fosso Sejore).

Proseguono i laboratori e le letture per bambini, gli aperitivi scientifici, la Masterclass della scuola di Scrittura Passaggi e le rassegne specialistiche dedicate a filosofia, arte, scienza, benessere e tecnologia.

Si parlerà di cinema nell’incontro mattutino di ‘Buongiorno Passaggi’ (Bon Bon Art Cafè, Lido - alle 9,30) con Alessandro Chetta e il suo ‘Cancel Cinema. I film italiani alla prova della neocensura’ (Aras Edizioni). L’autore conversa con Carolina Iacucci, docente di lettere e critica letteraria.

Nel pomeriggio continuano i momenti creativi per i più piccoli con i tre i laboratori in programma alla Mediateca Montanari Memo: il laboratorio a sorpresa a cura dell’Università di Camerino (alle 17), l’appuntamento dedicato alla scoperta dell’emisfero celeste con Alessandra Frontini (alle 17,30 - per questo appuntamento sono disponibili gli ultimi posti, prenotazioni sul sito del festival) che permetterà ai bambini di creare la propria costellazione e, nell’ambito del programma nazionale Nati per Leggere, il momento della lettura ad alta voce (alle 18).

Secondo appuntamento con la Masterclass della Scuola di Scrittura Passaggi: i docenti di questa sessione dedicata al percorso che conduce a dar vita alla trama di un romanzo sono Anilda Ibrahimi, Alfredo Antonaros e Carolina Iacucci (alle 18).

Ancora protagonisti i giovani lettori con la rassegna ‘Chiedersi perché. Libri filosofici per bambine e bambini’ che prosegue alla Memo (alle 18,30): Daniele Aristarco illustrerà il suo ‘Perché ci ostiniamo a leggere (e far leggere) i classici’ (Einaudi Ragazzi) in compagnia di Ippolita Bonci Del Bene, esperta in pratiche di filosofia con i bambini. Nel corso della presentazione è previsto anche un laboratorio (età 12-13 anni).

Alla Sala da tè L’Uccellin bel verde, continuano i ‘Calici di Scienza’, conversazioni e aperitivo con i docenti dell’Università di Camerino. Il terzo appuntamento è dedicato a ‘Lavoro o sicurezza? Un dubbio (poco) ragionevole’. Interviene Federico Siotto, professore di Diritto del lavoro.

Prima presentazione libraria per la nuova rassegna ‘Fuori Passaggi aMare’ che porta libri e lettori sulla spiaggia di Bagni Elsa (Fosso Sejore, alle 18.30). L’ospite è Luca de Gennaro autore di ‘Pop life. 1982-1986 I cinque anni d’oro della musica’ (Rizzoli) che converserà con Luca Valentini, DJ e critico musicale.

Il pomeriggio prosegue in centro storico dove alle 19 nella Chiesa di San Francesco Guia Soncini parlerà del suo libro ‘L’economia del sé. Breve storia dei nuovi esibizionismi’ (Marsilio) in una conversazione con la giornalista Flavia Fratello. Al Chiostro delle Benedettine, l’appuntamento sarà con Massimo Canducci che presenterà ‘Vite aumentate. Le tecnologie e il futuro che ci aspetta’ (Franco Angeli) con Filippo Rosati, presidente di Umanesimo Artificiale e Paolo Dello Vicario, esperto di performance marketing & AI. L’evento è organizzato in collaborazione con Consorzio Datrix.

Atteso l’arrivo di Roberto Saviano che sarà al Pincio alle 19.30 per la rassegna ‘Fuori Passaggi Music&Social’. Saviano presenterà il suo libro ‘Solo è il coraggio. Giovanni Falcone, il romanzo’ (Bompiani) intervistato da Marino Sinibaldi, presidente del Centro per il Libro e la Lettura.

Passaggi unisce il piacere del libro a quello della buona tavola: tra le novità della decima edizione c’è ‘P’assaggi d’autore’, presentazione del libro e cena con l’autore in programma al ristorante ‘Alla Lanterna’ (Strada Naz. Adriatica Sud, 78 - Metaurilia di Fano, alle 20). L’evento prevede la partecipazione di Davide Paolini che parlerà del suo libro ‘Confesso che ho mangiato’ (Giunti) con il giornalista e scrittore, Alfredo Antonaros e lo chef Flavio Cerioni. Informazioni e prenotazioni: info@allalanterna.com - tel. 0721.884748.

Il primo appuntamento in piazza XX Settembre sarà come sempre alle 21: sul palco centrale l’ospite sarà Franco Gabrielli con il libro ‘Naufragi e nuovi approdi’ (Baldini+Castoldi). L’autore conversa con il giornalista e componente del Comitato Scientifico di Passaggi Giorgio Santelli.

Al Pincio il secondo appuntamento della serata sarà con Maura Gancitano e con il suo libro ‘Specchio delle mie brame. La prigione della bellezza’ (Einaudi). L’autrice ne discute con il giornalista Raffaele Vitali.

Sempre alle 21, alla Chiesa di San Francesco è in programma l’evento realizzato in collaborazione con La Lettura, l’inserto culturale del Corriere della Sera: nell’ambito della rassegna ‘Passaggi diVersi’ Valerio Magrelli presenterà ‘Exfanzia’ (Einaudi). L’autore converserà con Fabrizio Lombardo, poeta e redattore della rivista VersoDove.

Le rassegne specialistiche al Chiostro delle Benedettine proseguono con l’appuntamento dedicato all’arte: Marco Riccomini parlerà del suo libro ‘Un breve incanto. Dizionario semiserio del mercato dell'arte’ (La Nave di Teseo) con Ivan Antognozzi, direttore Fondazione Marche Cultura.

Tre gli appuntamenti della tarda serata (alle 22): in piazza XX Settembre, Mario Giordano presenterà il libro ‘Tromboni. Tutte le bugie di chi ha sempre la verità in tasca’ (Rizzoli) in una conversazione con Paolo Petrecca, direttore di Rainews24.

L’ospite di Fuori Passaggi al Pincio sarà Tess Masazza con il suo ‘Insopportabilmente donna’ (Sperling & Kupfer) in compagnia della scrittrice e critica letteraria Giulia Ciarapica.

Sarà il momento della filosofia al Chiostro delle Benedettine, con la rassegna ‘I sandali del filosofo’ che vedrà Alessandro Paolucci, in arte @dio, parlare di ‘Storia stupefacente della filosofia. Oppio, Lsd e anfetamine da Platone a Friedrich Nietzsche’ (Il Saggiatore) insieme con il docente di filosofia Michele Binotti.

L’ultimo appuntamento della giornata al Pincio sarà con la rassegna ‘Passaggi tra le Nuvole’ che ospiterà Sara Garagnani (alle 23). L’autrice converserà sul suo libro “Mor. Storia per le mie madri” (ADD editore) con Virginia Tonfoni, critica di fumetti.

Sotto le stelle della San Francesco la rassegna Europa/Mediterraneo dedicata alla narrativa straniera prosegue sempre alle 23 con Anilda Ibrahimi che presenterà ‘Volevo essere Madame Bovary’ (Einaudi). L’autrice conversa con Carolina Iacucci, docente di lettere e critica letteraria.

Sarà la scienza a chiudere le rassegne specialistiche al Chiostro delle Benedettine con Matteo Galletti che parlerà de ‘La pillola per diventare buoni. Etica e potenziamento morale’ (Fandango) in una conversazione con Claudio Pettinari, magnifico rettore dell’Università di Camerino . L’evento è realizzato in collaborazione con UNICAM.

Ingresso gratuito. Il programma integrale e le variazioni dell'ultim'ora si trovano sul sito www.passaggifestival.it.

Seguono alcune foto relative agli ospiti e alla giornata di lunedì.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2022 alle 16:07 sul giornale del 22 giugno 2022 - 531 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, fano, roberto saviano, passaggi festival, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcfy





logoEV
logoEV