counter

Montemarciano: coppia in bici travolta e uccisa da un’auto, accusata di omicidio stradale la conducente

carabinieri 1' di lettura 17/06/2022 - Saranno le indagini dei carabinieri della Compagnia di Senigallia a fare chiarezza sia sulla dinamica del tragico investimento, avvenuto sul lungomare di Marina e che ha ucciso la coppia di ciclisti, che sulle condizioni di guida della donna al volante della Panda.

In queste ore in particolare sono in corso accertamenti per capire se la donna di 38 anni, alla guida della Panda che ha travolto Alberto Catani e la fidanzata Stefania Viterbo, aveva assunto alcol o droghe prima di mettersi al volante. La donna è anche stata tratta in arresto in flagranza per il reato di omicidio stradale e immediatamente scarcerata su disposizione del pm per carenza di esigenze cautelari. Sono stati inoltre acquisiti i filmati di alcune telecamere installate nella zona. La coppia è stata investita nel tratto di lungomare tra lo Chalet e Nialtri, in direzione di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2022 alle 17:42 sul giornale del 18 giugno 2022 - 653 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dbKQ





qrcode