counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: A zig-zag in autostrada, fermato 55enne con tasso alcolemico quattro volte il consentito

1' di lettura
394

polizia stradale

La giornata di domenica ha visto protagonista un uomo di 55 anni, sorpreso alla guida della sua Fiat Panda, con un tasso alcolemico superiore di quasi quattro volte il consentito.

A metà pomeriggio è stata segnalata la presenza di un’utilitaria che, nei pressi di Cattolica, procedeva a zig-zag verso nord, urtando ripetutamente il new-jersey centrale e laterale della carreggiata autostradale.

Successivamente l’autovettura è stata notata nei pressi del casello di Cesena dove, prima delle barriere di pedaggio, ha effettuato un’inversione ad “U” per poi imboccare nuovamente l’autostrada verso sud.

Il Centro Operativo Autostradale ha allertato le pattuglie presenti sulla tratta, coordinando l’intervento necessario per bloccare il pericoloso autista, Un equipaggio della Sottosezione di Fano, dopo un inseguimento di diversi chilometri, con veicolo in fuga lanciato a forte velocità il mezzo al traffico, è riuscito ad arrestare l’auto lungo la corsia di emergenza nei pressi di Montemarciano (AN), con un’ operazione svolta nella massima sicurezza senza mettere a repentaglio l’incolumità degli utenti.

Il conducente, all’atto del controllo con etilometro, ha evidenziato un tasso alcolemico superiore a 1,50 g/l, pertanto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la guida in stato di ebbrezza alcolica, con immediato ritiro della patente ai fini della sospensione fino a 2 anni e la decurtazione di 10 punti.

Il veicolo è stato immediatamente sottratto alla disponibilità del conducente ed affidato al soccorso stradale.



polizia stradale

Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2022 alle 15:42 sul giornale del 10 giugno 2022 - 394 letture