counter

Civitanova: Montecosaro: dà in escandescenze, ferisce il padre e due carabinieri, arrestato un 50enne

arresto carabinieri 2' di lettura 09/06/2022 - Questa notte, a Montecosaro, un 50enne residente in centro in preda a delirio ed in stato di alterazione psicofisica verosimilmente cagionato da abuso di sostanze stupefacenti, dapprima danneggiava mobilio e suppellettili all’interno della propria abitazione, poi si barricava in casa brandendo una mannaia ed un coltello da cucina che, a seguito di un’improvvisa e violenta escalation di rabbia, rivolgeva nei confronti del padre convivente, un pensionato 84enne che, dopo averlo reiteratamente minacciato di morte, lo feriva al capo.

Quindi i militari della Stazione Carabinieri di Montecosaro, attivamente supportati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Civitanova e Macerata, tentato inutilmente ogni tentativo di persuasione e valutata la gravità della situazione ormai compromessa, riuscivano entrare dalla finestra della camera letto posta sul retro della villetta e raggiungere la cucina ove, nonostante l’utilizzo dello spray orticante e della pistola Taser, l’uomo continuava dimenarsi agitando il coltello con cui riusciva ferire lievemente due militari durante la difficile fase di contenimento, tale da rendere necessario l’utilizzo di una ulteriore scarica di Taser prima di essere definitivamente bloccato e disarmato.

L’interessato è stato immediatamente sedato a cura del personale medico del 118 e trasferito unitamente al padre presso il reparto di Pronto Soccorso dell’ospedale di Civitanova Marche, ove tuttora permangono entrambi per gli accertamenti diagnostico strumentali e terapie, sebbene non versino in pericolo di vita. La perquisizione dell’abitazione ha permesso di recuperare e sequestrare i coltelli, la mannaia ed un tirapugni, oltre a complessivi 24 grammi di cocaina. L’uomo, al momento piantonato a cura di militari dipendenti, verrà associato alla Casa Circondariale di Ancona Montacuto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2022 alle 15:44 sul giornale del 10 giugno 2022 - 259 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/daqZ





logoEV
logoEV
qrcode