counter

Recanati: Porto Recanati: in giro in centro con coca e un coltello, latitante condannato a tre anni e mezzo per spaccio

carabinieri di notte 2' di lettura 07/06/2022 - Nella serata di ieri 6 giugno, i militari della Stazione Carabinieri di Porto Recanati nel corso specifico servizio prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al controllo di un 34enne tunisino che si aggirava per le vie de centro

L’uomo, sprovvisto di documenti di identità, ha assunto atteggiamento nervoso e sbrigativo, tale da incentivare i militari ad approfondire gli accertamenti all’esito dei quali è emerso portasse in tasca un coltello a serramanico del genere proibito, oltre a quattro distinte dosi di cocaina per complessivi due grammi, motivo per il quale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria maceratese ai sensi dell’art. 4 della legge 110/75 (porto abusivo del coltello) ed art. 73 del d.p.r. 309/90 (detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti).

Quindi è stato accompagnato presso gli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile di Civitanova per essere sottoposto a fotosegnalamento ed esami dattiloscopici, laddove è stato invece tratto in arresto poiché risultato gravato da ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale Ascoli Piceno data 31 maggio 2022, poiché’ riconosciuto colpevole del reato continuato ed aggravato di spaccio di stupefacenti commesso in territorio marchigiano negli anni 2017 e 2018, quindi condannato alla pena definitiva di tre anni, sei mesi e dieci giorni reclusione, oltre pena pecuniaria di 12 mila euro.

L’arrestato è stato tradotto questa mattina presso la Casa Circondariale di Fermo, mentre la sostanza stupefacente ed il coltello sono stati sottoposti a sequestro e saranno depositati presso l’Ufficio corpi di reato del Tribunale di Macerata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2022 alle 17:25 sul giornale del 08 giugno 2022 - 193 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, marco pagliariccio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c05s





logoEV
logoEV
qrcode