counter

Ancona, prestiti con tassi da usura per debiti di gioco: arrestati marito e moglie

1' di lettura 07/06/2022 - Prestavano soldi e poi applicavano tassi d'interesse da usura: coppia peruviana arrestata dai carabinieri

Una coppia di peruviani, marito e moglie di 56 e 50 anni residenti ad Ancona, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di usura e portati in carcere a Montacuto. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della stazione di Ancona Principale e sono iniziate con la denuncia sporta a fine febbraio da una delle vittime della coppia.

L'uomo aveva chiesto ai due un prestito di 7mila euro per dei debiti di gioco, ma aveva ben presto capito che la somma che avrebbe dovuto restituire era ben maggiore, quasi il doppio. Ha quindi deciso di rivolgersi ai carabinieri, che hanno subito avviato le indagini.

In breve tempo sono stati individuati altri due soggetti che avevano chiesto prestiti ai due peruviani a causa del vizio del gioco, per poter effettuare scommesse online. E che avevano poi ricevuto minacce se non avessero pagato gli interessi maggiorati con tassi da usura richiesti dalla coppia. I carabinieri hanno quindi perquisito l'abitazione dei due sudamericani, rinvenendo ingenti somme di denaro in contanti e una accurata documentazione contenente cifre e nomi, dalla quale è emersa la reale portata dell'attività di usura della coppia: 70 le vittime, di varie nazionalità.

I carabinieri hanno sequestrato migliaia di euro, tra contanti e somme depositate nei conti corrente dei due, ritenuti i proventi dell'attività illecita.






Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2022 alle 18:47 sul giornale del 08 giugno 2022 - 357 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, usura, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c08x





logoEV
logoEV
qrcode