counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Fano: Colombe e giardini fioriti: le rotatorie della stazione si rifanno il look grazie agli studenti del Nolfi Apolloni [FOTO]

2' di lettura
251

Hanno colorato due rotatorie lasciando libero sfogo alla propria fantasia ed al proprio talento gli studenti del Liceo Artistico Apolloni Fano. Alla base di questi interventi artistici la volontà dei ragazzi di lanciare un messaggio di pace e di rinascita. Una rotonda è quella del cavalcavia, mentre la seconda è quella della stazione. La prima racconta di un cielo con le colombe che volano, a voler simboleggiare la pace, mentre la seconda rappresenta un giardino fiorito, simbolo di rinascita.

Dopo un lavoro coordinato dai docenti, è stato apprezzato dai cittadini e dagli automobilisti il tocco di vivacità e freschezza artistica promosso dai ragazzi. Un intervento atto a migliorare l’estetica delle rotatorie, in alcune delle zone più trafficate della città, come la lo svincolo della stazione.

L’Assessora al decoro urbano Barbara Brunori sottolinea: “Si tratta di un connubio fortunato, quello tra arte e viabilità. Con queste due immagini che si ispirano al genio artistico di Henry Matisse, i ragazzi del liceo Apolloni hanno portato l’arte nella città, prendendola dai testi di studio e collocandola i punti nevralgici del nostro perimetro cittadino. In questo modo si promuove la conoscenza e la bellezza della storia dell’arte. Queste opere, come il progetto di Porto Futuro, interpretano lo spirito della Street art, declinato come motore di bellezza urbana e chiave per riflettere sull’evoluzione dei cambiamenti del nostro tempo”.

Continua l’Assessora: “Lasciare che i ragazzi esprimano la loro creatività ed estrosità per abbellire le zone della città che lo richiedono, come le rotatorie ed i sottopassaggi, arricchisce sia i cittadini che gli studenti. Attraverso i loro disegni i ragazzi raccontano la voglia di rinascita e di pace che in questi anni è stata duramente messa alla prova. Permettere loro di esprimersi, è un nostro dovere come amministrazione, che appoggiamo ed incoraggiamo ogni giorno”.

Segue foto.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2022 alle 10:18 sul giornale del 03 giugno 2022 - 251 letture