Geologia "al servizio" delle Marche, arriva la Proposta di legge sui geositi ricchezza da tutelare

2' di lettura 26/05/2022 - Il ricco patrimonio geologico delle Marche come ricchezza da tutelare, conoscere e promuovere: questo è lo spirito della proposta di legge regionale sui geositi, che verrà presentata giovedì 26 maggio ad Ancona alla stampa e agli addetti ai lavori. L’appuntamento è dalle 15 alle 17.30 nella sala Li Madou presso la sede della Regione Marche. Nell’occasione verrà svelato anche l’elenco ufficiale dei geositi regionali e il concorso fotografico “Scopri e fotografa i geositi delle regioni italiane - edizione studenti 2021/2022”.

L’evento è stato organizzato dalla Sigea-Aps sezione Marche e dall’Ordine dei Geologi delle Marche, in collaborazione con le Università di Camerino e di Urbino. Individuare i geositi - che si definiscono come beni di particolare pregio scientifico e ambientale - e tutelarli è molto importante anche per lo sviluppo di un turismo “lento” e rispettoso del territorio e per attivare progetti in cui il ruolo del geologo risulta determinante e che, grazie al Pnrr, è più realistico pensare di portare a compimento. Basti pensare alla sentieristica, al cicloturismo o ai geoparchi, trasversali negli scenari della programmazione regionale, nazionale e comunitaria.

“L’idea di raccogliere dati sul patrimonio geologico delle Marche, così da definire un disegno di legge ad hoc, nasce dalla convinzione che la conoscenza e la divulgazione delle bellezze geologiche naturali siano la base di partenza per una politica di tutela e valorizzazione del territorio” è il parere di Piero Farabollini, presidente dell’Ordine dei Geologi delle Marche. “Dobbiamo pensare i geositi non solo come luoghi da difendere e da continuare a studiare e monitorare, ma anche come fonte di indotto economico e turistico. Soprattutto alla luce delle difficoltà che stanno vivendo le aree interne della nostra regione” conclude Farabollini.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2022 alle 12:50 sul giornale del 27 maggio 2022 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9hF