Ancona, tragedia in questura: poliziotto di 23 anni si spara con la pistola d'ordinanza

arrestato cittadino 1' di lettura 26/05/2022 - Il giovane agente si è tolto la vita all'interno della questura, negli alloggi riservati ai poliziotti

Un colpo di pistola con l'arma d'ordinanza. Così si è tolto la vita un giovane poliziotto di 23 anni in servizio alla questura di Ancona. È successo nel tardo pomeriggio di ieri all'interno del complesso di via Gervasoni, negli alloggi riservati ai poliziotti. Immediato l'allarme lanciato dai colleghi che hanno sentito lo sparo e sono subito accorsi per capire cosa fosse successo, trovandosi davanti il corpo senza vita del giovane, Sul posto sono arrivate immediatamente le ambulanze del 118, ma il medico ha potuto solo constatare il decesso.

Originario di Ascoli Piceno, il 23enne era in polizia da appena due anni. Prima al commissariato di Osimo, dove aveva conquistato un encomio per essere riuscito, durante un pattugliamento, a segnalare in tempo un incendio nella zona di Campocavallo. Da qualche mese era stato trasferito nel capoluogo dorico, al corpo di guardia della questura.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2022 alle 10:57 sul giornale del 27 maggio 2022 - 368 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia di stato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9fy





logoEV
logoEV